Utente 109XXX
Salve,
sono un ragazzo di 23 anni con un BMI di 27 circa.
Fino ad un paio di mesi fa il mio problema era l'eiaculazione precoce...problema che sembra che stia migliorando...però a discapito di un nuovo problema. Ora faccio davvero difficoltà a mantenere un erezione completa...basta che mi giro un attimo o mi fermo un secondo durante il rapporto che perdo l'erezione...
Non sto assumendo nessun farmaco....non so se si tratti solo d'ansia. Io ho anche sofferto sempre di ipersensibilità del glande, infatti quando viene toccato scoperto provo dolore e non piacere. Però questo non mi ha mai portato a questi problemi di erezione....quattro anni fa sono stato operato e mi è stato rimosso il frenulo (troppo corto). All'epoca l'andrologo disse che non avevo altri problemi. Certo è che l'ipersensibilità l'ho sempre avuta, ma prima il mio problema era l'eiaculazione precoce. Ora l'eiaculazione arriva sempre...ma in quest'ultimo periodo è piu lenta....ma ho questa vera difficoltà a mantenere un erezione completa. Cosa potrei fare? Prendere viagra gia a questRUKa età? So che probabilmente dovrò fare una visita....per caso vi è la possibilità di fare una prima visita gratuita (in provincia di caserta o frosinone?)
Attendo notizie.
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

tutto quello che ci scrive farebbe pensare ad un problema funzionale, psicologico ma è sempre bene non essere superficiali e, per questo motivo, è utile sentire, in prima battuta, il suo medico di fiducia; sarà lui ad indicarle la strada corretta da seguire ed eventualmente le darà un consiglio mirato per sentire un bravo andrologo che lavora vicino alla sua attuale residenza.

Nel frattempo, se desidera poi avere più informazioni dettagliate su queste tematiche, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli pubblicati sul nostro sito e visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/184-erezione-fare.html ,

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/1234-nuove-terapie-emergenti-trattamento-disfunzione-erettile-de.html .

Un cordiale saluto.