Utente 702XXX
buongiorno dottori.vorrei sapere se un ernia discale puo portare a disfunzione erettile e se questa e curabile farmacologicamente o e necessario intervenire per rimuovere l'ernia.Premetto che son gia stato operato 2 volte per ernia al disco in L5-S1 ma sono ancora sofferente con deficit motori e parestesia al polpaccio sx,
grazie per la risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
se tutto il suo problema clinico è legato ad un'ernia discale è questa che bisogna cercare di correggere. Purtroppo i sintomi che ci riferisce fanno pensare ad una possibile causa neurologica dei suoi disturbi. Comunque , in attesa di una eventuale correzione definitiva del suo problema di base, è possibile anche utilizzare altre strategie terapeutiche farmacologiche nel tentativo di migliorare la sua risposta sessuale. Se desidera avere più informazioni dettagliate su queste tematiche le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:
http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=22450.
Un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
www.andrologiamedica.org

[#2] dopo  
Utente 702XXX

Iscritto dal 2008
La ringrazio della risposta dottore il problema e' che non vorrei sottopormi ad un nuovo intervento per la rimozione dell'ernia anche perche tra i medici che ho sentito ci sono pareri discordi.Il dolore riesco a controllarlo per il deficit motorio faccio parecchio moto, quindi se la disfunzione e curabile farmacologicamente preferirei finche riesco e se possibile intraprendere questa strada.
La ringrazio di nuovo
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
A questo punto bisogna consultare un esperto andrologo.
Ancora un cordiale saluto.

Giovanni Beretta
www.centromedicocerva.it
www.andrologiamedica.org

[#4] dopo  
Dr. Giuseppe Benedetto
28% attività
0% attualità
16% socialità
VICENZA (VI)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2004
sono daccordo nel consigliarle una visita andrologica