Utente 260XXX
Buongiorno,sono una donna di 42 anni e circa un mese fa vi ho scritto per un dolore toracico,nel frattempo sono stata dal mio medico curante il quale mi ha prescritto esami emocromo in quanto visto l'esito delle due visite cardiologiche effettuate in PS risultate negative tranne riscontrato un lieve prolasso mitralico,aveva optato anche per una anemia nel sangue che potesse dare i sintomi che presento:dolore al petto alla base del collo-clavicole,che si accentua con il tatto ,affanno e mancanza di respiro che dura anche tutto il giorno,anche la notte a riposo,e dolore alla spalla e braccio sinitro che a volte si presenta come pesantezza dell'arto o tipo intorpidimento,ed agiovedì ho a volte dei dolori al petto sinistro .
ho riferito tutto questo al mio medico che mi ha risposto che nell'attesa degli esiti degli esami ,quando presento questi sintomi di provare a prendere una compressa di carvasin sublinguale e vedere se i sintomi passano subito si tratta di problema cardiaco altrimenti può trattarsi di altrapatologia.faccio presente che al PS soffrendo di ernia jatale mi hanno prescritto il malox che se preso al momento del dolore si attenuano i sintomi.
la mia domanda è questi continui fastidi possono dipendere dal lieve prolasso mitralico o da altre patologie?il carvasin preso senza una vera diagnosi di problemi cardiaci che scompensi può dare?è il caso di effettuare altri esami cardiaci tipo ECG sotto sforzo o per 24h per vedere se ho altri problemi magari che non risultano con visita,ECG ed ecocardogramma?
grazie mille per la vostra attenzione e pazienza,premetto che sono un tipo ansioso come avrete capito,e vi auguro una buona giornata.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Vincenzo Martino
40% attività
0% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,
sebbene i suoi fastidi non fanno sospettare ad una natura cardiaca, i suoi dubbi possono facilmente dissolversi con un test da sforzo.
Saluti
[#2] dopo  
Utente 260XXX

Iscritto dal 2012
La ringrazio moltissimo per la sua risposta,quindi posso stare tranquilla che a livello di cuore non c'è nulla che mi debba preoccupare,ma anche questa notte ho avuto mancanza di respiro e sudorazione e questa mattina salendo le scale avevo sempre mancanza di respiro,il cuore mi batteva veloce e un dolore alle ultime costole in centro al torace.SEe non è il cuore l'ernia jatale può dare veramente tutti questi disturbi ,perchè mi sto preoccupando che non sia qualche altra patologia grave.
Grazie mille ancora per la risposta e porgo cordiali saluti.