Utente 256XXX
Buongiorno Dottore , ho letto nelle sue varie risposte che portare il cuore a determinate frequenze non è bello per il cuore . Riassumo la mia situazione podista amatoriale di 52 anni , esame di idoneità (6 mesi fa ) con valutazione della soglia aerobica eseguita nel centro di medicina sportiva di Torino su tapis rollante . Soglia a 172battiti e 13 km/ h fermato a 192 battiti e 17 km/ h . MI alleno per circa un ora per 5 volte a settimana con frequenza media di 155/160 battiti a seconda dei valori .
La mia domanda tecnica , conscio che il corpo umano non è matematica , e la seguente :
160 battiti minuto per un ora : 9600 battiti
50 battiti minuto per 23 ore : 69.000 battiti - battiti giorno totali circa 79.0000
Vedo miei colleghi sedentari che mediamente hanno 70 battiti al minuto , quindi 1000.000 battiti giorno .
Quindi il mio cuore batte ben 20.000 volte in meno al giorno anche se per un ora batte il doppio di una persona normale a riposo .
Mi piacerebbe sapere un suo parere su quanto da me scritto . La ringrazio in anticipo e le auguro un sereno we

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Vede la frequenza media di un cuore normale è di circa 72 battiti al minuto.
Se lei ha un allenamento la,Fc media si riduce.
Ma non è che se uno ha una fc di 40 battiti al minuto campi di piu, altrimenti chi avesse 20 bpm sarebbe pressoche immortale.
La smetta di fare calcolo astrusi, la fisiologia cardiaca è molto piu complessa di quanto che lei creda
Arrivederci