Utente 319XXX
Salve vi scrivo perchè credo di avere un problema , in pratica quando il mio pene è in erezione diventa talmente duro che è impossibile piegarlo in avanti ,rimane quasi attaccato al ventre che riesco ad avere un rapporto sessuale solo se sto seduto su una sedia e la mia donna mi si siede sopra altrimenti altre posizioni sono praticamente impossibili, il mio pene in erezione è circa 14 centimetri di lunghezza dall'osso pubico e 15 di circonferenza,può essere che sia un problema di innervazione?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore,

da quello che ci scrive si può pensare ad un particolare ma non frequente problema a livello del legamento sospensore del suo pene.

Non ci convincono però alcuni dati, da lei indicate, misure comprese che molto probabilmente sono state da lei prese in modo non preciso e corretto.

Comunque ora, senza perdere altro tempo prezioso, bisogna sentire in diretta un bravo ed esperto andrologo.

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 319XXX

Iscritto dal 2013
Quali sarebbero i dati che per lei non sono giusti? e per il legamento esiste una soluzione? se si è pericolosa? grazie.
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

prima bisogna valutare e poi impostare una eventuale terapia mirata.

Ripeto però che quadri anatomici con le dimensioni da lei riferite ed un legamento "talmente duro che è impossibile piegarlo in avanti" sono eccezionali e meritano una precisa valutazione clinica diretta.

Quindi ora bisogna sentire in diretta un bravo ed esperto andrologo.

Ancora un cordiale saluto.