Utente 225XXX
Buonasera
ho 34 anni e sono diabetico di tipo 1 da 4 anni circa e ipertensione arteriosa da quasi 15 anni (curata da 2), scrivo per un parere sul risultato della clerance della creatinina, consigliata dal mio diabetologo.
di seguito i risultati:
CLEARANCE CREATININA
(METODO: FOTOMETRICO)
VOLUME/MINUTO 1.80 cc
CREATININA 1.09 mg/dl
CREATININURIA 2.18 g/24h H 0.00 - 2.00
FILTRATO GLOMERULARE 138.71 cc/min H 70.00 - 130.00
RIASS. TUB. IDRICO 98.7 % > 99
VOLUME URINE DICHIARATO 2600 cc
ringrazio anticipatamente.
Saluti.
[#1] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
16% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Sono valori NORMALI anche se un po' fuori dalla media, per cui scattano i simboli H vicino ad alcuni valori. La spiegazione è molto tecnica, ma cerco di darla in modo comprensibile. Se sono vere le sue misure riportate nell'intestazione della domanda, cioè altezza 188 cm e peso fra 85 e 90 Kg, anche lei come persona è un po' fuori dalla media, cioè è un uomo alto e ben sviluppato; in questi casi bisogna rapportare la clearance a una "superficie corporea" standard di 1,73 mq; con questi dati di peso e altezza la sua superficie corporea è calcolabile a circa 2,1 mq, quindi la "clearance della creatinina corretta per la superficie corporea" risulta essere 113 ml/minuto, cioè un valore che rientra perfettamente nella normalità. Così pure, il riassorbimento idrico è <99% semplicemente perchè nelle 24 ore ha urinato molto, quindi ha eliminato un po' più dell' 1% dell'acqua filtrata dai reni (200 litri nelle 24 ore). Quindi: stia tranquillo per i suoi reni, e si impegni per curare al meglio diabete e ipertensione, come immagino che già stia facendo.
[#2] dopo  
Utente 225XXX

Iscritto dal 2011
Buonasera, la ringrazio per la risposta, sono contento che sia tutto nella norma, diabete e pressione sono ben controllati, ora mi resta da controllare la tachicardia in quanto i battiti girano intorno a 95/105 per minuto, da quando ho il diabete le urine sono abbastanza abbondanti durante la giornata ma e sopportabile.
le chiedo la gentilezza di controllare l'esame delle urine, e di preciso l'urobilinogeno, e le emazie che da più di un anno sono presenti nelle urine lella media di 2/3 per campo
ES. CHIMICO E MICROSCOPICO URINE
NITRITI ASSENTI ASSENTI
ESTERASI LEUCOCITARIA 0 Leu/ul
pH 5.5 5.5 - 6.5
PROTEINE 10 mg/dl 0 - 20
GLUCOSIO 10 mg/dl
CHETONI 5 mg/dl
UROBILINOGENO 1.0, mg/dl 0 - 1.0
BILIRUBINA 0.0 mg/dl
EMOGLOBINA 0.00 mg/dl
PESO SPECIFICO 1.030, 1.005 - 1.020
ASPETTO LIMPIDO
COLORE GIALLO
SEDIMENTO ALCUNI LEUCOCITI -
.. 2-3 EMAZIE PER CAMPO -
.. ALCUNE CELLULE EPITELIALI -
la ringrazio.
saluti
[#3] dopo  
Dr. Giulio Malmusi
24% attività
16% attualità
12% socialità
MODENA (MO)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2011
Nell'esame dell'urina la chiave di tutto è il peso specifico, che è elevato; questo significa che i suoi reni lavorano bene, nella notte sanno concentrare molti soluti in poca urina; e quindi nelle urine prese al mattino, più concentrate, si evidenziano anche le sostanze che elimina in piccola quantità, cioè un poco di glucosio, di chetoni, pochi globuli rossi. Anche su questo ritengo che possa stare tranquillo.