Utente 410XXX
Buongiorno,ho 35 dopo visita andrologica mi è stato riscontrato un varicocele bilaterale di II/III grado a sx e di I a dx, per cui sono stato operato circa sei mesi orsono.
prima dell'intervento lo spermiogramma era il seguente 8fornisco le indicazioni più preoccupanti)numero 20 milioni /ml; numero toale 80 milioni; esame a fresco dopo 60 minuti motilità progressiva rapida 15%; motilità progressiva lenta 20%; motilità non progressiva 20%; immobili 45%; Vitalità dopo 60 minuti 55%;
Morfologia : Spermatozoi normali 40% ; Spermatozoi anomali 60%.
Innanzitutto vorrei un Vs. parere sulle possibilità di fertilità del mio liquido seminale e sopratutto se l'intervento può essere risolutivo rispetto ai miei problemi. Infine, aggiungo che per tre mesi post operatori ho assunto Biotarg sciroppo. Sperando in un miglioramento del mio spermiogramma, ringraziandoVi anticipatamente per le Vs. risposte, saluto cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro lettore ,
purtroppo mi sembra che la valutazione del liquido seminale da lei fatta non ci possa aiutare a ben capire il suo problema perchè i dati da lei inviati sembrano non rispecchiare le indicazioni date dall'Organizzazione Mondiale della Sanità. Detto questo sembra esserci sostanzialmente un problema di non perfetta motilità. Comunque a questo punto ,ad almeno sei mesi dall'intervento, sarà bene ripetere l'esame del liquido seminale (indicato forse cambiare laboratorio) e poi consultare un andrologo esperto in patologia della riproduzione umana.
Un cordiale saluto

Giovanni Beretta
www.andrologiamedica.org
www.centromedicocerva.it
www.centrodemetra.com
[#2] dopo  
53238

Cancellato nel 2012
Concordo con il programma del Collega Beretta.

Mi sembra uno spermiogramma soltanto moderatamente alterato (ferme restando le giuste osservazioni precedenti); generalmente l'intervento dà un buon miglioramento seminale per cui le possibilità di ripresa sono buone.

Cordiali saluti.