Utente 306XXX
BUONGIORNO DOTTORE 9 ANNI FA' MI SONO OPERATO DI VARICOCELE SINISTRA CON LEGATURA DELLA VENA
4 MESI FA' HO NOTATO UN GONFIORE NEL TESTICOLO CON UN GRUMOLETTO ALL'INTERNO E COSI SONO ANDATO A FARE UNA VISITA DALL'UROLOGO E MI HA DETTO CHE AVEVO UNA PUNTA D'ERNIA.
NON ESSENDO CONVINTO HO FATTO ECOCOLORDOPPLER E MI HANNO DETTO CHE HO NUOVAMENTE UNA VARICOCELE BILATERALE MOLTO GROSSA NEL SINISTRO ,TESTICOLO GIA' DOVE MI AVEVO OPERATO E DESTRO PICCOLA.
A GIUGNO 2013 HO FATTO GLI ESAMI SPERMIOGRAMMA :
QUANTITA' 3ML
PH 8,2 VISCOSITA' NORMALE
SPERMATOZOI IN 1 ML: 80.000.000. (V.N.OLTRE 40.000.000)
ELEMENTI CON NORMALE MOTILITA' 80% DOPO 2 ORE
" " " " : 60%DOPO 6 ORE

OGGI HO RIFATTO NUOVAMENTE GLI ESAMI DOPO 5 MESI:

ESAME CHIMICO FISICO
VOLUME 4,20 ML (V.N SUP A 2,00)
COLORE SUI GENERIS
PH 7,90 (V.N.7,20-8,00)
COAGULO: PRESENTE
VISCOSITA': NORMAE
FLUIDICAZIONE: COMPLETA IN 30 MIN.

ESAME MICROSCOPICO

NUMERO DI NEMASPERMI :58.000 X MMC (V.N. SUP. A 30.000)
NEMASPERMI MOBILI ENTRO 30' : 50 %
NEMASPERMI MOBILI DOPO 2 ORE: 40%
NEMASPERMI MOBILI DOPO 4 ORE:28%
INDICE DI MOTILITA': 2-4
FORME NORMALI :65%
LEUCOCITI: NUMEROSI
EMAZIE : RARE
BATTERI: ASSENTI
CELLULE : RARE

ESAME COLTURALE LIQUIDO SEMINALE :ASSENZA DI SVILUPPO BATTERICO.

LEI PENSA CHE SIA URGENTE L'OPERAZIONE??CON QUESTI RISULTATI DEVO OPERARMI PER FORZA?

GRAZIE TANTISSIMO PER LA SUA DISPONIBILTA' CORDIALI SALUTI A PRESTO.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Nessun stretta indicazione all'intervento, nessuna urgenza. Se il varicocele non le da fastido, controlli periodici. Hanno scritto o detto il grado del varicocele?
[#2] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
BUONGIORNO DOTTORE NEL REFERTO CE' SCRITTO :
ESAME ESEGUITO CON SONDA AD ELEVATA FREQUENZA.
TESTICOLI DI NORMALE MORFO-VOLUMETRIA AD ECOSTRUTTURA PARENCHIMALE INDENNE.
EPIDIMI NEI LIMITI
ASPETTO REGOLARE DELLE TUNICHE SCROTALI
NON VERSAMENTO ENDOVAGINALE
ALL 'INTEGRAZIONE CON COLOR DOPPLER REGOLARE VASCOLARIZZAZIONE INTRAPARENCHIMALE DEI TESTICOLI
VARICOCELE BILATERALE.
E POI MI HA DETTO A VOCE CHE HO UNA GROSSISSIMA VARICE QUANTO UN DITO.
SICCOME HO 27 ANNI COSA MI CONSIGLIA DI FARE?CON QUESTI RISULTATI POSSO AVERE FIGLI?CORDIALITA'
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

che le ha detto il suo andrologo di riferimento?

Fossi io le direi di ripetere l'esame in laboratorio dedicato e poi rivaluterei la sua situazione clinica specifica.

Come già dettole dal collega Militello non c'è alcuna furia a decidere ora una strategia chirurgica.

Nel frattempo, se desidera avere informazioni più dettagliate su questo particolare ma complesso tema andrologico, le consiglio di consultare anche l’articolo da me pubblicato sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/388-varicocele-fare-problemi.html .

Un cordiale saluto.
[#4] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Rispondo solo per farle capire di non averla esclusa da una eventuale risposta, ma abbiamo la fortuna dell'inserimento del prof Beretta , per cui faccia tesoro dei suoi preziosi e sempre utilissimi consigli
[#5] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
non vorrei dirlo ma il mio andralogo cioe' colui che mi ha operato 9 anni fa' mi ha detto che ho una punta d'ernia.. e io ho detto che sentivo di nuovo il varicocele e lui mi disse:no e' stato fatto bene allora e difficilmente torna stai tranquillo.
e cosi' io sono andato da un'altro specialista che mi ha fatto ecocolor doppler e poi ho fatto i due esami spermatici...
lei intende di andare a fare un altra visita da un'altra parte o di fare un'altro esame spermatico??
grazie cordiali saluti
[#6] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Senza fretta bisogna prima ripetere, in situazioni ottimale e sotto precisa indicazione del suo specialista di riferimento, l'esame del liquido seminale.

Ancora un cordiale saluto
[#7] dopo  
Utente 306XXX

Iscritto dal 2013
BUONASERA DOTTORE VOLEVO CHIEDERLE COSA POTREBBE ESSERE OGNI VOLTA ALL'USCITA DEL LIQUIDO SEMINALE MI SI TIRA E MI FA' MALE IL TESTICOLO DESTRO E IL LATO DESTRO DELLA PANCIA BASSA GRAZIE IN ANTICIPO PER LA SUA RISPOSTA \;CORDIALI SALUTI
[#8] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Forse c'è anche un problema infiammatorio delle vie uro-seminali.

Questo è un altro dato da riferire al suo urologo od andrologo di riferimento.

Nel frattempo, se poi desidera avere altre notizie più dettagliate su tali problematiche urologiche ed andrologiche a livello della ghiandola prostatica, le consiglio di consultare, se non ancora fatto, anche gl’articoli, pubblicati sempre sul nostro sito, visibili agl'indirizzi:

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/1784-prostatiti-croniche-attuali-considerazioni-diagnostiche-terapeutiche.html

http://www.medicitalia.it/minforma/urologia/200-malattie-prostata-stili-vita-prevenzione-nuove-indagini.html,

http://www.medicitalia.it/salute/prostata .

Un cordiale saluto.