Utente 715XXX
Salve sono un uomo di 50 anni non bevo, fumo la pipa e faccio nuoto 3 volte a settimana. Ho sempre avuto la pressione alta curata, ma mai abbassata, con farmaci. Da 4 mesi la situazione è peggiorata. La mia cardiologa mi ha prescritto Blopresid 1 cp ore 8; Adalat c.30 1 cp ore 20; Atenol 1/4 cp ore 7. Nonostante questo la P/A resta sui 140-150//90-105. In più si è aggiunta una forma di depressione e anche un senso di spossatezza diffusa. Mangio senza sale. Che devo fare? Ho fatto altri controlli e tutto è regolare. Mi sento molto giù. Vi prego datemi qualche altro consiglio. Grazie e cordiali saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Annoni
28% attività
12% attualità
16% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 56
Iscritto dal 2008
Gentile utente,la terapia dell'ipertensione nonè sempre una cosa che si azzecca al primocolpo,ma a volte ci vuole un po per trovare la configurazione di farmaci giusti per ogni persona e soprattutto non è detto che vada bene per sempre,a volte necessita di una rivalutazione;la cosa più utile sarebbe fare per un momento il punto della situazione sulla sua curva pressoria durante il giorno e la notte,io eseguirei un Holter della pressione nelle 24 ore,cosi da avere una mappatura chiara e precisa dell'andamento pressorio nel corso di giorno e notte,e sulla base di quei dati provare ad aggiustare la terapia sia correggendo i dosaggi che eventualmente provare farmaci diversi,oggi esistono molte nuove molecole in circolazione che sono molto efficaci.La depressione non influenza positivamente il nostro corpo e i suoi parametri...anche per quella va approfondita la cosa per vedere quanto è questa forma di depressione che riferisce;vedrà che si riuscirà a trovare la combinazione di farmaci giusta per riportare i valori a livelli di normanità,abbia più fiducia!
Cordiali saluti