Utente 256XXX
Buongiorno,
sono una ragazza di 29 anni. Da circa 4 mesi avverto un dolore zona anteriore e posteriore scapolare con irradiazione al braccio e al gomito sempre sinistro. In passato (nel 2005) mi era già capitato di avvertire questi dolori, e dopo una rieducazione posturale era stata meglio e non avevo più avvertito questi dolori fino ad oggi. In più questa volta avverto una difficoltà nel respirare durante il giorno e il bisogno di dover "sbadigliare" per prendere fiato.
Ho eseguito un ECG nella norma. Il dott., però, sospettando di un leggero prolasso mitrlalico mi ha prescritto una cura di 2 mesi con Sequacor 1,25 mg al dì e un ECOLORDOPPLERGRAFIA CARDIACA dalla quale è emerso:
Ritmo cardiaco sinusale: FC 64
Aorta: Normale
Atrio sn: Non dilatato
Valvola mitrale: Fibrosi dei lembi
Ventricolo sn: Normali dimens. cavitarie, conservata funzIone sistolica globale
EF%60%. Riempimento diastolico normale
CONCLUSIONI: Reperti nei limiti della noma - Conservata funzione vsn - Non segni indiretti di Ipt polmonare.

Desidererei sapere se la fibrosi dei lembi è una patologia e se può causare i disturbi descritti all'inizio.
Ringrazio per l'attenzione e in resto in attesa di un Vs. gentile riscontro.
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No, cara Sig.ra, la valvola è continente altrimenti sarebbe stata riportata un'alterazione del flusso che non c'è e che con molta probabilità non ci sarà mai. Per lo stesso motivo non condivido la terapia betabloccante che le è stata prescritta.... in via profilattica poi, data nel sospetto di un prolasso mitralico, è assolutamente assurdo.
Cordialità