Utente 717XXX
Saleve, sono uno studente di medicina di 23 anni, e ieri per la prima volta, dopo essermi masturbato mi son ritrovato con il pene ingrossato, gonfio.
Non avverto nessun dolore, e a mio parere sembra non sia un gonfiore interno, bensì della pelle, rispetto a ieri si è ridotto notevolmente, ma è ancora relativamente presente questo eccesso di spessore...
E' successo qualcosa di grave?? Vi prego rispondete, grazie in anticipo...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro utente,probabilmente si tratta di un difficoltoso rientro linfatico,spesso dovuto alla brevità del frenulo o ad una fimosi non serrata.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 717XXX

Iscritto dal 2008
All'inizi dell'adolescenza ho spesso avuto difficoltà a scoprire il glande dato che sentivo un fastidio...ma con l'abitudine ho superato questo "ostacolo"...
il gonfiore scomparirà? o mi conviene effettuare una visita?? ripeto nn ho nessun dolore, il colorito è normale, il glande è coperto, è solo che c'è questo eccesso di pelle! Ieri era arrivato al doppio di diametro, ora si sta quasi assestando alla normalità...
dovrei applicare un impacco di ghiaccio per caso?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...Si faccia visitare da un andrologo che Le consiglierà sulla (eventuale) opzione terapeutica .Cordialità.