Utente 717XXX
Saleve, sono uno studente di medicina di 23 anni, e ieri per la prima volta, dopo essermi masturbato mi son ritrovato con il pene ingrossato, gonfio.
Non avverto nessun dolore, e a mio parere sembra non sia un gonfiore interno, bensì della pelle, rispetto a ieri si è ridotto notevolmente, ma è ancora relativamente presente questo eccesso di spessore...
E' successo qualcosa di grave?? Vi prego rispondete, grazie in anticipo...
[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro utente,probabilmente si tratta di un difficoltoso rientro linfatico,spesso dovuto alla brevità del frenulo o ad una fimosi non serrata.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 717XXX

Iscritto dal 2008
All'inizi dell'adolescenza ho spesso avuto difficoltà a scoprire il glande dato che sentivo un fastidio...ma con l'abitudine ho superato questo "ostacolo"...
il gonfiore scomparirà? o mi conviene effettuare una visita?? ripeto nn ho nessun dolore, il colorito è normale, il glande è coperto, è solo che c'è questo eccesso di pelle! Ieri era arrivato al doppio di diametro, ora si sta quasi assestando alla normalità...
dovrei applicare un impacco di ghiaccio per caso?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
CASERTA (CE)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...Si faccia visitare da un andrologo che Le consiglierà sulla (eventuale) opzione terapeutica .Cordialità.