Utente 320XXX
Salve scrivo per conto del mio ragazzo,fino a mercoledì 20/11/13 abbiamo avuto rapporti normalmente,giovedì ha dovuto fare un'ecografia allo scruto e inguine,è da allora che mi desidera ma come ci mettiamo a fare l'amore succede che lui non si attiva e dopo un'ora a stimolarlo e provocarlo succede che viene in un attimo ma non facendo l'amore,si sente di venire. E' successo per 2 volte consecutive e ora siamo preoccupati,quando è solo dice di essere attivo al massimo e pensandomi viene ma poi in mia presenza non è così. Che succede?La prego ci aiuti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.ma utente

forse nell'agitazione non si è spiegata bene, infatti prima ci dice che il suo ragazzo ha eiaculato velocemente e poi ci scrive che in sua presenza non è così, quindi riformuli il quesito.

Un cordiale saluto
[#2] dopo  
Utente 320XXX

Iscritto dal 2013
Allora cercherò di essere più chiara,insieme a me il mio ragazzo non riesce ad avere l'erezione e di conseguenza non raggiunge l'orgasmo ma ieri è successo che nonostante siamo stati un'ora a cercare di attivarsi,lui improvissamente ha avuto erezione ed è eiaculato,cosa fino ad ora mai successa. Solitamente ci stuzzicavamo entrambi,vi era l'erezione,si raggiungeva l'orgasmo insieme e poi eiaculava.
[#3] dopo  
Utente 320XXX

Iscritto dal 2013
Però lui afferma che venerdì e sabato solo al pensiero di fare l'amore con me lui si attivava subito
[#4] dopo  
Utente 320XXX

Iscritto dal 2013
Inoltre l'ecografia fatta è stata per un lieve dolore sopra il pene e l'ecografo ha detto che c'è stata un'infiammazione ma ormai passata....Se può essere utile lui ha problemi di coagulazione
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettrice,

situazione clinica sempre molto confusa!

Comunque visti i problemi clinici accennati, dica al suo ragazzo che di questi "disturbi-malesseri" e non sicurezze necessitano una vista, se non ancora fatta con il suo andrologo di riferimento.

Fatta questa e definito meglio il problema, se ancora utile, ci riconsulti.,

Un cordiale saluto.
[#6] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.me utente

confermo quanto consigliato dal collega dr. Beretta, una visita è ampiamente consigliata per valutare le cause e quindi per impostare una terapia.

Un cordiale saluto
[#7] dopo  
Utente 320XXX

Iscritto dal 2013
Vi ringrazio della vostra gentile collaborazione!!!
Un cordiale saluto
[#8] dopo  
Utente 320XXX

Iscritto dal 2013
Caro Dott. sono il ragazzo interessato alla questione e scrivo in maniera più chiara spero il mio punto interrogativo.Ho 27 anni,ho rapportti frequenti con la mia ragazza e non ho mai avuto fino ad oggi nessun problema,ma è da 2 volte che quando abbiamo rapporti non riesco ad avere un'erezione totale e appena avviene un'erezione minima mi viene subito da eiaculare. Il problema è sorto da venerdi 22/11/13 e fino a mercoledì ho avuto rapporti senza nessun problema. Giovedì 21/11/13 ho fatto un'ecografia allo scruto e inguine per un dolore inguinale accusato settimana scorsa, ma l'ecografo mi ha detto che era tutto apposto e che vi era stata un'infezione ormai andata via. Vorrei capire cosa succede e se sia il caso di rivolgermi a uno specialista o fare esami specifici. La ringrazio.
Un cordiale saluto
[#9] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Gentile lettore,

in questi casi è sempre la cosa migliore da fare, senza perdere altro tempo su internet.

Ancora un cordiale saluto.
[#10] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

confermo che la cosa migliore è un approfondimento tramite visita specialistica.

Ancora cordialità