Utente 215XXX
Buona sera,
Mio babbo ha 62 anni, due anni fa ha subito trapianto di fegato a causa di epatocarcinoma.
Una settimana fa, a causa di tosse persistente e forti dolori al torace ha fatto Tac eseguita senza mdc e questo è il referto:
Presenza di neoformazione ilare destra che ingloba le diramazioni del bronco lobare superiore con concomitante presenza di tumefazioni adenopatiche in sede ilare, in sede sottocarenale e nella loggia di Barety con dimensioni massime di circa 2cm; è presente inoltre un'area di consolidamento parenchimale del segmento posteriore del lobo superiore destro che dalla regione ilare raggiunge la plurea parietale posteriore. È presente inoltre falda di versamento pleurico a dx. Si segnala inoltre lesione osteolitica estesa per 4,5 cm di lunghezza della 2 costa di sx, sull'ascellare media con rigonfiamento del tratto costale interessato, sostituito da tessuto patologico con densitá delle parti molli.
Ora è ricoverato da una settimana, oggi gli hanno fatto la biopsia e siamo in attesa di risultati.
Vi chiedo gentilmente di farmi capire se si tratta di un tumore, se è una cosa molto seria, e coa dobbiamo attardi da questa biopsia. Grazie come sempre per la vs gentilezza.
V.V.
[#1] dopo  
Dr. Alessandro D'Angelo
48% attività
4% attualità
16% socialità
FURCI SICULO (ME)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2007
Domande pertinenti ma molto difficile viene dare una risposta. Credo vista la,presenza di una prima neoplasia che si debba necessariamente attendere la biopsia: nel frattempo valuterei una stadiazione totale con TC o PET
[#2] dopo  
215840

dal 2014
Finalmente una risposta! Anche se sono poche parole e anche se la biopsia non ha dato buoni risultati sento comunque il bisogno di altri pareri. La Pet è stata eseguita giovedì ne prossimi gg ci daranno l'esito. In realtà ci hanno già comunicato che la situazione è davvero molto grave, tumore al polmone (4 noduli) con metastasi ossea. Da quello che ho capito con la Pet capiremo semplicemente quanto tempo starà ancora con noi... La ringrazio davvero tanto per la risposta.
V.
[#3] dopo  
215840

dal 2014
Gentili Dottori,
ecco la PET:
- ipercaptazione del radiofarmaco in corrispondenza della neoformazione polmonare ilare dx con concomitante consolidamento parenchimale del segmento posteriore del LSDx (SUVmax=10.8), evidenziata all'esame TC eseguito in altra struttura.Tale reperto è compatibile con patologia di natura eteroformativa.
- alcuni linfonodi ipermetabolici in sede sottocarenale (SUVmax=11.9) ed alla loggia di Barety.
- in ambito osseo si osservano numerose lesioni iperfissanti ed in particolare a livello della testa omerale dx (SUVmax=7.8), dello sterno (SUVmax=14.0 terzo inferiore dello streno); a carico di metameri vertebrali: piccola area a livello del soma di D1 (SUVmax=8.9), dell'articolazione costo-vertebrale dx di D2 e D9, dell'emisona sx D7 e D11 (SUVmax=11.9), dell'emisoma dx di D12 (SUVmax=12.2) e del soma di L3; estesa lesione del tratto laterale della II costa sx (SUVmax=13.3), del bacino bilateralmente (SUVmax=14.0 sincondrosi saco-iliaca sx) ed a carico della difiasi prossimale del femore dx.
- tre aree iperfissanti in corrispondenza del V, VII e VIII spazio intercostale.
Tutti i reperti sovradescritti sono da riferire a localizzazioni della patologia eteroformativa.
Nelle sole immagini TC di correzzione si apprezza cospicuo versamento pleurico dx.

Ecco qua! La situazione è molto grave ma posso chiedervi qualche spiegazione in più cortesemente come ad esempio il significato di "SUVmax=" e se tutte queste lesioni sono le METASTASI? E' possibile che un tumore al polmone si possa aggravare in cosi poco tempo?
Grazie mille per il tempo dedicatomi.
Cordialmente
V.