Utente 315XXX
salve, sono una ragazza di 20 anni, e da sempre soffro di stitichezza, in quanto non mangio spesso la verdura e la frutta.. e bevo anche poca acqua. ieri notte ho avuto un episodio di stitichezza alquanto doloroso, dato che comunque ci ho impiegato 30 minuti per riuscire a defecare e di conseguenza lo sforzo è stato notevole. al termine dell'episodio ero stremata, sentivo bruciore all'orifizio anale e un malessere generale. questa mattina va molto meglio, anche perchè ho avuto un'altra evacuazione stavolta NON dolorosa, ma sento sento ancora da ieri dei fastidi addominali, come se avessi fatto proprio fatto degli esercizi fisici. una sorta di pesantezza.mi devo preoccupare? grazie in anticipo!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Prenota una visita specialistica
Deve preoccuparsi del fatto che una dieta povera di fibra e relativa abbondante idratazione porterà in futuro conseguenze spiacevoli.
[#2] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
si, me ne rendo conto, e cerco davvero di migliorare la mia alimentazione, ma con irregolarità devo essere sincera. A parte questo, crede che i dolori addominali e il senso di gonfiore siano dovuti dallo sforzo? la ringrazio per la risposta!
[#3] dopo  
Dr. Roberto Rossi
40% attività
16% attualità
16% socialità
TORINO (TO)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2011
Si è possibile.
[#4] dopo  
Utente 315XXX

Iscritto dal 2013
ok, grazie mille Dottore. Saluti