Utente 331XXX
Buongiorno,
Sono un ragazzo di 19 anni e vorrei avere un vostro parere su un problema che ho avuto qualche giorno fà.
Premetto che non soffro di nessuna patologia , ho sempre praticato sport e non ho mai sofferto di attacchi d'ansia, tuttavia alcuni giorni fà mentre stavo spaccando alcuni ceppi di legna( lavoro alquanto faticoso , ma che avevo già fatto decine di volte , senza alcun problema ) , ho iniziato ad accusare un forte senso di spossatezza , come se tutte le forze mi avessero abbandonato ed a stento riuscivo a restare in piedi , sentivo il mio battito cardiaco in gola in modo fortissimo e un ronzio fastidiosissimo ed acuto nelle orecchie.
Questo malessere è perdurato per 4-5 minuti e poi è sparito senza lasciare nessuna traccia , anzi in realtà dopo , mi sentivo stranamente bene.....
Nella mia famiglia vi sono già stati diversi casi di patologie cardiache ( ipertensione, tachicardia ,Valvulopatia, ictus ed infarti) ,
Pertanto chiedo un vostro parere sulle possibili cause di questo mio malessere e soprattutto sugli esami ai quali sarebbe opportuno sottopormi.
Cordiali Saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Non vedo motivo di particolare preoccupazione.
Solitamente chi esegue attività sportiva intensa come dice lei si consiglia un ECG sotto sforzo annuale (massimale e su cicloergometro o su pedana ruotante)
Arrivederci