Utente 630XXX
Tre giorni fa ho avuto il primo rapporto ma ho avuto problemi in quanto sento un forte bruciore all'uretra quando viene in contatto direttamente con qualcosa. Ciò ovviamente mi ostacola parecchio il rapporto. Alla fine del rapporto andando a controllare ho notato l'uretra arrossata e gonfia. Non ho avuto altri contatti prima di quello quindi non credo di aver preso qualche malattia!

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
una infiammazione uretrale. Ha usato un condom? beva molta acqua e prenda dei disinfettanti urinari. Stop a cibi piccanti e alcoolici
[#2] dopo  
Utente 630XXX

Iscritto dal 2008
Non l'ho usato ma a dir la verità non sento il bruciore nella penetrazione ma in altri contatti. E pensandoci bene il problema non è l'uretra ma tutto il glande, credo di averlo ipersensibile in quanto basta toccarlo per sentir dolore anche quando è in erezione.. Questo in un rapporto completo mi ostacola parecchio l'eccitazione, specialmente al di fuori della penetrazione. Ho letto su internet che si consiglia in questi casi di abituarsi a tenere il glande scoperto tutto il giorno per desensibilizzarlo, è giusto?
[#3] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
ma riesci a scoprirlo bene durante l'erezione? In ogni caso la tua proposta non è assolutamente sbagliata. L'importante è escludere processe infiammatori o infettivi
[#4] dopo  
Utente 630XXX

Iscritto dal 2008
sìsì non ho problemi a scoprirlo ma non sono mai stato abituato a tenerlo scoperto eccetto per pulirlo sotto la doccia. Anche nella masturbazione l'ho sempre "forzato" poco, forse per questo ho il glande così sensibile non essendo mai stato abituato al contatto!