Utente 332XXX
Salve Dottore,
da molti anni ho una cisti sulla nuca dalla parte sinistra (attaccatura collo-testa). Per sicurezza la feci controllare al mio medico di base, che mi disse di non allarmarmi se la stessa non creava particolari disturbi. Nel corso degli anni ha aumentato il volume, non recandomi mai nessun particolare dolore. Da 2 giorni in realtà quando sfioro la "pallina" e la zona circostante, mi crea un dolore paragonabile al dolore di un ematoma quando si tocca. Sono un po' preoccupata... Cosa mi consiglia? Devo recarmi da un chirurgo? Potrebbe essere giusto asportarla? Una cisti "di grasso" può portare questo fastidio?
La ringrazio in anticipo per la risposta.
Cordialmente.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
non esistono "cisti di grasso".
Potrebbe trattarsi di una cisti sebacea o di un lipoma.
Entrambe le formazioni tendono al progressivo accrescimento e possono andare incontro, come sembra stia avvenendo nel Suo caso, a fenomeni infiammatori o suppurativi.
Pertanto in presenza di esse è sempre consigliabile procedere alla asportazione prima che tali fenomeni di presentino o comunque a distanza di essi, qualora si riesca ad ottenerne la remissione con opportuna terapia.
[#2] dopo  
Utente 332XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio per la tempestiva risposta.
Cisti sebacea o lipoma, sono comunque due diagnosi "benigne"? O si potrebbe supporre anche altro? Una volta esportata si faranno tutte gli opportuni esami sul lipoma resecato?
In qualunque caso, dovrò recarmi da un chirurgo per il consulto reale.
Cordialmente
[#3] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
La presenza della formazionie "da molti anni" deporrebbe per una lesione di tipo benigno (sempre con i limiti di una valutazione a distanza).
Ogni tessuto asportato viene di norma sottoposto ad esame istologico.
[#4] dopo  
Utente 332XXX

Iscritto dal 2014
Un ultimo quesito, intanto che fisso la visita e se il dolore dovesse persistere, posso prendere un antinfiammatorio generico?
Grazie molte.
[#5] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Le prescizioni a distanza sono vietate e inopportune.