Utente 333XXX
Buongiorno, sono un ragazzo di 25 anni, vi scrivo perché inizio a essere piuttosto preoccupato. All'incirca 4 settimane fa ho avuto un rapporto sessuale dove durante la penetrazione il pene è fuoriuscito dalla vagina rimanendo schiacciato provocandomi un forte dolore. Nei giorni successivi il dolore è diminuito ma non svanito del tutto. Situato nella zona tra testicoli e ano il dolore continua a persistere ancora adesso, però solo durante un erezione, a riposo sento un lieve fastidio. Ho notato anche una maggiore difficoltà e fatica a raggiungere un erezione completa e un calo del desiderio o libido, quando prima non avevo questi problemi. Sono preoccupato perché penso che dopo 4 settimane dovrebbe essere già passato tutto. Cosa potrebbe essere e cosa posso fare? Ringrazio in anticipo chi mi risponderà.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mario De Siati
32% attività
20% attualità
16% socialità
ALTAMURA (BA)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2000
Il calo della libido ha certamente una componente psicologia e non è legato al trauma penieno. Poiché i traumi simili a quello che ha avuto lei ,talune volte ,possono comportare degli esiti cicatriziali con una curvatura tardiva dell'asta le consiglio una visita andrologica ,a scopo precauzionale, presso uno specialista della sua zona . Distinti saluti.