Utente 329XXX
Gent. dottore, da circa tre anni porto un impianto dentale di 4 viti al titanio, ad oggi non ho avuto alcun tipo di problema, ho letto però che alcune persone possono manifestare una reazione allergica al titanio, non si parla degli amalgami ma proprio degli impianti al titanio, quest’ultimo, secondo alcuni studi, ogni giorno immette nell’organismo minuscole particelle che potrebbero causare sensibilità chimica multipla in caso di esposizione ad altri metalli, oltre a problemi di diversa pericolosità; a me personalmente fino a questo momento non è capitato nulla di tutto ciò, anzi mi sono trovato abbastanza bene, Le domando se tuttavia è vero quanto riportato sopra e quindi devo aspettarmi qualche reazione di ipersensibilità in futuro. Grazie.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr.ssa Franca Scapellato
44% attività
20% attualità
20% socialità
PARMA (PR)
Rank MI+ 84
Iscritto dal 2007
Provo a rispondere anche se non sono allergologa: sul web si leggono molti articoli allarmanti sugli impianti al titanio, guarda caso di operatori e centri che usano impianti a base di zirconio. La possibilità di intolleranza al titanio c'è, ma è molto rara. Per quanto riguarda lo zirconio, il Giappone ne ha vietato l'uso a scopo sanitario e comunque non è provato che sia totalmente e assolutamente inerte.
Le consiglio di non preoccuparsi di ipotetiche allergie: curi l'alimentazione, non fumi e faccia attività fisica, e già avrà fatto molto per la sua salute.
Cordialmente
[#2] dopo  


dal 2015
Gent.ma dottoressa Scapellato, innanzitutto La ringrazio per aver risposto Lei al mio consulto, comunque per quello che intendevo sapere, non deve credere che sia uno dei tanti fissati che ci sono in circolazione, non mi ero affatto preoccupato è solo che quando si viene a conoscenza di questo genere di notizie in cui ci si sente coinvolti direttamente poichè riguarda una nostra situazione, è normale che si voglia far chiarezza consultando chi di dovere, in questo caso voi medici, e poichè il vostro sito di consulti on line l'ho trovato interessante e utile, vista la serietà e professionalità che Lei e i suoi colleghi di altre materie dimostrate nel trattare gli argomenti mi ero rivolto per un aiuto in più. Cordialità