Utente 129XXX
Ho appena cenato, in maniera tranquilla, mi alzo e vado in terrazzo a portare fuori il gatto, in quel momento sento un leggero tremore e il cuore che batte e poi avviene tutto veloce: Il cuore aumenta e nel petto sento questo bruciore che aumenta e si placa in pochissimi secondi così come la tachicardia. Era da tanto che non succedeva e sono in cura da gennaio con entact e xanax per dei Dap. Anche ora avverto una sensazione di bruciore al petto però mi sento bene e pure a cena non ero agitato. E' il cuore che fa tutto da solo in questa tipologia di caso specifico, io ero tranquillo e buono; soffro di cardias incontinente con reflusso, potrebbe essere questo oppure è solo ansia oppure devo rifare esami specifici per il cuore? Io cerco di stare calmo e infatti se non sono andato al Ps è solo perchè sono sicuro al 90% che non è nulla, solo che è quel 10% che mi preoccupa.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
"....solo che è quel 10% che mi preoccupa". Le sue parole tradiscono il suo vero problema, che continua ad essere presente nonostante la terapia che assume...L'ansia la costringe a pensare che i suoi sintomi siano legati ad una malattia cardiaca che non ha. Non faccia domande a noi cardiologi, poichè non potremmo esserle di alcun aiuto. Si rivolga semmai ad un bravo psichiatra.
Saluti cordiali