Utente 222XXX
Buonasera dottori.Sono un uomo di 59 anni di eta' .Da minimo 10 anni prendo iperten 20 per la pressione alta. Purtroppo in inverno questa cura non sortisce effetto, e spessissimo ho la pressione minima ( e anche la massima alta) 100/158. Ora la dottoressa si è decisa di darmi un altro prodotto di mattina e cioè' il plaunac 20mg in concomitanza a iperten. Una domanda vi rivolgo: no sarebbe il caso di impostare una cura con un cardiologo e non cosi' a tentoni con prove di altri farmaci? Grazie per una vs cortese risposta

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Direi pripio che lei abbia ragione.
Si rivolga ad un cardiologo della sua zona
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 222XXX

Iscritto dal 2011
La ringrazio tanto. Una domanda mi sorge spontanea : visto il lungo tempo che ho la pressione sballata, converrebbe che facessi qualche analisi di qualche tipo per vedere un eventuale alterazione del cuore o altro? Vi ringrazio di nuovo infinitamente.
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Certo, lei va inquadrato con esami ematochimici, urine ed ecografia addominale.
Si affidi ad un cardiologo della sua zona
Arrivederci