Utente 341XXX
Buongiorno, ho assunto fino a ieri 23/03/2014 i seguenti farmaci: Tachipirina 1000 mg per 3 giorni (i primi 2 1000mg, poi 500 mg) + Levoxacin 500 mg come antibiotico per combattere febbre e infezione alla gola con tosse forte.
Ora, a distanza di quasi 4 giorni dall'assunzione della prima Tachipirina, venute meno sia febbre che mal di gola che tosse, persistono (soprattutto durante la notte) alcuni strani effetti "collaterali", come emicrania, forti dolori cervicali e uno strano formicolio alla mano sinistra. Ma sono normali questi effetti collaterali oppure devo preoccuparmi? Preciso che da oggi non sto assumendo più niente e come alimentazione non ho mai bevuto alcolici o mangiato alimenti pesanti, solo bevuto un caffè la mattina. Grazie e cordiali saluti

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Tommaso Vannucchi
40% attività
20% attualità
16% socialità
PRATO (PO)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
gentile utente
potrebbero essere (il condizionale è d'obbligo) effetti dell'antibiotico che sono revrsibili alla sospensione del farmaco