Utente 155XXX
Buongiorno dottori,volevo chiedere un consulto a voi...
Nel mese di ottobre/novembre ho fatto un ecografia al testicolo sinistro in quanto accusavo dei fastidi delle leggere fitte che comparivano ogni tanto,risultato varicocele di primo grado epididimi regolari e tutto normale.Lo specialista che mi ha fatto l eco ha detto che probabilmente I fastidi che sentivo erano dovuti a quello...ho avvertito I primi dolori nel mese di agosto in vacanza...
oggi e' da piu di una settimana che continuo ad avvertire dei fastidi sempre al testicolo sinistro,ogni tanto sembra bruciore mai fitte dolorose,ma sento che qualcosa mi da fastidio,non sempre le sento ieri giocando a calcio non ho sentito niente,mi compaiono ogni tanto,sento la zona calda diciamo.Frequento palestra da 4 anni ormai e sollevi pesi abbastabza pesanti e vado a correre ogni tanto,ma durante gli sforzi nn sento niente nella zona testicolare,alcune volte al linguine quando faccio sforzi.Non riesco a capire se si tratta di varicocele o di qualc os altro,ho letto che il varicocele di primo grado non da sintomi....a chi dovrei rivolgermi per una visita dettagliata?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

per una valutazione di un eventuale reflusso del plesso pampiniforme a livello testicolare serve eseguire un ecodoppler, mentre l'ecografia valuta la morfologia e l'ecogenicità dei tessuti, quindi si rivolga al suo medico per avere indicazioni per dove procedere a fare tale accertamento.

Cordiali saluti
[#2] dopo  
Utente 155XXX

Iscritto dal 2010
Buongiorno dottore , volevo dire che l ecodoppler me lo hanno fatto,penso,,mi hanno fatto fare la manovra di valsava,e da li varicocele,dimi e didimi in sedi regolari,praticando pesi nn vorrei mi stesse fuoriuscendo un ernia ho letto che puo causare fastidio nella zona testicolare.Sicuramente andro appena mi e' possibile a fare una visita.Ma volevo capire se con questo varicocele potevo avere tale sintomatologia grazie della risposta
[#3] dopo  
Dr. Carlo Maretti
40% attività
20% attualità
16% socialità
PIACENZA (PC)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2007
Gent.mo utente

se parliamo di varicocele di primo grado non è possibile che dia dolorabilità, quindi o è errato il grado del suo varicocele oppure potrebbe trattarsi di un'altra patologia quale ad esempio una infiammazione, infezione, ernia inguinale ecc, che solo attraverso una visita sarà possibile valutare.

Un cordiale saluto