Utente 253XXX
Salve, di recente (ultimi 40 - 50 giorni) ho il seguente problema: mentre mangio (qualsiasi tipo di alimento) se cerco di spingere i denti (mi riferisco agli incisivi e ai canini dell'arcata superiore) indietro con le labbra (ci passo le labbra sopra) e poi li spingo subito dopo immediatamente in avanti con la lingua sento un leggero click. Questo click lo sento della stessa intensità ogni volta che ripeto questa combinazione di movimenti fino a che non mi lavo i denti e passo il filo interdentale (come faccio sempre dopo ogni pasto), fatta la normale pulizia orale se ripeto i movimenti descritti sopra il click non lo avverto più, la scomparsa dei click è immediata fino al successivo pasto. Solo qualche volta mi avverto questi click anche fuori dai pasti ma di minore intensità e solo ai canini superiore. Non capisco se sia mobilità dentale oppure una sensazione dovuta al fatto che magari quando spingo i denti con la lingua mentre mangio essendoci dei frammenti di cibo incastrati il rumore sia dovuto alla saliva che cerca di passare tra i denti in maniera forzata per via della spinta con la lingua (mia teoria sicuramente errata ;) ). Vorrei un vostro consiglio perché la situazione è strana e dura da più di un mese e non so se le sto dando la dovuta importanza. Vi ringrazio in anticipo per la risposta.
[#1] dopo  
Dr. Pierluigi De Giovanni
28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Gentile utente,
quello che lei riferisce è molto strano e difficile da interpretare così via internet.
Mi sembra logico però ipotizzare che i suoi denti presentino una certa mobilità per via di una perdita di attacco parodontale mentre il click durante il pasto potrebbe esser semplicemente dovuto a residui alimentari che incuneandosi negli spazi interdentali provocano questo rumore.
Al di là del click comunque, i suoi denti presentano gengive retratte e radici esposte? Hanno una certa mobilità?
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 253XXX

Iscritto dal 2012
Per mobilità intende se facendo un po di forza con le dita sento movimento? Se intende questo non avverto nulla, nel click ne altre "sensazioni strane". Le gengive sono leggermente arrossate nell'attaccatura del dente ma senza alcuna retrazione, non mi fanno male e non sanguinano quando lavo i denti.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi De Giovanni
28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Per "mobilità" intendo mobilità dentale appunto, che normalmente si avverte soprattutto con la masticazione. Considerando la sua giovane età però direi che effettivamente le possibilità di una mobilità marcata sono molto basse, in più lei mi dice che non vi sono retrazioni gengivali... anche se questo non esclude comunque problemi parodontali.
Alla luce di quanto detto è ancora più difficile darle una spiegazione plausibile, le consiglierei una visita diretta dal suo odontoiatra per chiarire la situazione.
Cordiali saluti
[#4] dopo  
Dr. Pierluigi Scaglia
28% attività
4% attualità
16% socialità
CALENZANO (FI)
Rank MI+ 48
Iscritto dal 2008
Concordo con il Dr. De giovanni sulla difficoltà di interpretazione dei suoi sintomi e sulla necessità di un esame da parte del suo dentista. L'unica ipotesi che mi viene in mente, ma la consideri un "arrampicarsi sugli specchi", è che, durante la masticazione i suoi premolari e molari, per una inconguenza della intercuspidazione, spingano in avnti i canini, che a loro volta comprimono gli incisivi. Se così fosse, aumentando la pressione nei punti di contatto, il minimo movimento che labbra e lingua possono imprimere ai denti, potrebbero determinare il "click" che lei avverte. Poi il passaggio del filo e la diminuzione dello stress da masticazione lascerebbe ai suoi denti la possibilità di allargarsi di nuovo di quel tanto da far sparire il rumore. Le consiglierei di far esaminare i punti di contatto della sua occlusione con della carta articolare, valutare la situazione da un punto di vista ortodontico. Nel caso fossero solo dei leggeri precontatti potrebbe bastare un leggero molaggio selettivo per risolvere una situazione, magari non grave, ma fastidiosa.
Cordialmente.
[#5] dopo  
Utente 253XXX

Iscritto dal 2012
Vi ringrazio entrambi per la risposta. Vedrò di prenotare una visita la prossima settimana. Mi consigliate di andare da un odontoiatra o da un altra figura?
[#6] dopo  
Dr. Pierluigi De Giovanni
28% attività
4% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 44
Iscritto dal 2013
Assolutamente da un odontoiatra, non ci sono altre figure mediche indicate in questo caso. Sarà importante in particolare un'attenta valutazione occlusale e parodontale.
Cordialità