Utente 107XXX
buongiorno dottori. vi scrivo per un consulto..alla quale vorrei avere un parere..
soffro di dap da 8 anni,ansia,con svariati sintomi di somatizzazione,e sto aspettando una risposta dallo psichiatra per una visita.E'da circa 3 giorni,che mi sveglio,e fin che non vado a letto,che mi sento un peso sul petto..al centro,con un dolore non molto forte al braccio sx,e un senso di schiacciamento a livello toracico.tutto questo accompagnato da svariate tachicardie,e la pressione arteriosa che varia da 140/100 a 130/90 per tutto il giorno,con u continuo bisogno di fare dei respiri lunghi per prendere il fiato...2 mesi fa,ho fatto una visita per la palestra,completa,con ecg basale,ecg sotto sforzo,e circa 1 mese prima anche ecg holter.tutto risultato nella norma. a parte quello sotto sforzo,dove la pressione era 190. ma il medico mi a detto che essendo fermo da molto era normale questo alzamento.
questo dolore al petto che sento,puo'essere portato dall ansia?oppure dovrei indagare anche visto la mia pressione arteriosa?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gli esami cardiologici che ha eseguito sono negativi: di che si preoccupa?
Penso che lei debba curare il problema dei DAP. Sono certo che nella sua fitta' la psichiatria dell'Ospedale abbia dei tempi ragionevoli: stara' subito meglio
arrivederci
[#2] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Si dottore, insomma..un po lunga l attesa . diciamo che la mia preoccupazione era questa mancanza di aria. E questa pressione. Ma probabilmente e portata tutta dall ansia.vorrei chiederle un parere. Riguardo alla visita della palestra fatta..in base all ech sotto sforzo ho avuto questi risultati.:
F/C 60-90 STOP 79
IRI 41.43
GIUDIZIO insufficiente.

F/C MAX SOTTO SFORZO 175
P/A SOTTO SFORZO 190/70

questo giudizio insufficiente cosa vuol dire, ?
Sono normali i dati secondo lei?
[#3] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Che non e' allenato e che e' in sovrappeso.
Come me.
Buona Pasqua
[#4] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
lo so...devo iniziare la palestra....ahahah..dottore...mi consola il fatto che siamo in 2....la ringrazio per la gentilezza e le auguro una buona pasqua anche a lei e famiglia.
[#5] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Dottori..a parte il non allenamento...e l ansia..perché mi manca molto l aria? Devo fare respiri lunghi..tutto il giorno. Ho un leggero peso sul petto.. questo potrebbe essere portato dal non movimento e dal sovrappeso..o da altro? Oggi poi avendo mangiato molto lo sento molto di piu, eruttazioni peso al petto. E la mancanza di fiato e gia 2 giorni che e così. Cosa potrei fare? Tranwuillozzarmi o approfondire con visite?
[#6] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
buongiorno dottori, spero in una vostra risposta.
Ieri sera in un momento tranquillo,sul divano,mi e salita la tachicardia,di colpo.era su 125.iniziavo a sudare,e aumentava sempre di piu,fin che ho dovuto assumere xanax 0.25 e 6 gocce di ansiolin. per poi scendere piano piano intorno agli 80 battiti. va bene che soffro di ansia e panico..ma e normale ch earrivi questa tachicardia cosi forte da farmi stare male?
poi io quando inizio a sentirla forte,mi agito e probabilmente aumenta..ho fatto gia ecg holter,ecg normale e sotto sforzo..come scritto sopra..secondo voi cosa devo fare?e perche questa tachicardia mi e venuta in maniera cosi forte?
grazie.
[#7] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
I valori di frequenza che lei riporta, per quanto fastidiosi, non impensieriscono assolutamente, data anche la risposta all'ansiolitico.
SI tranquillizzi pertanto

Cecchini
[#8] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
E possibile che la mia testa sentendo la tachicardia, mi sia agitato e quindi e aumentata? Però mi scusi dottore. .come mai questa tachicardia improvvisa senza motivo dal nulla?
[#9] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Mi pare che tutto possa essere spiegato con i DAP, esegua tuttavia gli esami che ha già indicato
Arrivederci
[#10] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Va bene.. sti dap mi stanno uccidendo. Speriamo che con la nuova visita psichiatrica si risolva.
[#11] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Ma dottore..ho gia fatto un ecg basa. Euno sotto sforzo e un ecg holter. Circa 2 mesi fa. E
Devo rifarli?
[#12] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
No.
M lei non sarà mai convinto del fatto di essere sano, e pertanto li ripeterà all infinito
La saluto
[#13] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Ma guardi...io non ne sono molto convinto...x che ho molta paura a livello cardiaco..ma credo che essendo esami che ho sempre fatto privatamente. .il mio portafoglio sta iniziando a convincersi...e forse dovtebbe farlo anche la mia testa..inizierò lunedi la palestra in modo adeguato..da poter perdere questi kg di troppo..e magari sistemare un po la mia ansia. La ringrazio dottore per la gentilezza e la correttezza.e le faccio i complimenti, perché seguo molto il suo sito internet. E quando riesco come gatto in precedenza do un piccolo contributo
Saluti.
[#14] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei sbaglia ad andare privatamente.
Le steutture pubbliche sono eccellenti, e paga solo il ticket
Si tranquillizzi e la saluto
[#15] dopo  
Utente 107XXX

Iscritto dal 2009
Si ma in Piemonte per una visita pubblica si aspetta 8 mesi dottore...magari nel mio caso non succede nulla . però e esagerato. .
[#16] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
In caso di visita prioritaria , dichiarata dal curante, entro tre giorni deve essere eseguita, per Legge.
Arrivederci