Utente 344XXX
Buongiorno, ho 30 anni, quasi 31, ed oggi mi sono sottoposto ad ecocardiogramma color-doppler in vista di un intervento chirurgico (rinoplastica), chiaramente in anestesia totale.
Premetto che pratico sport (nuoto e fitness) e sono bradicardico (53 b/m nell'ultimo elettrocardiogramma).

Il cardiologo, in occasione del predetto ecocardiogramma, mi ha rilevato un "lieve rigurgito mitralico". Nel referto si legge altresì: "ventricolo sinistro di normali dimensioni e spessori parietali. Buona cinesi globale senza deficit segmentali. AS di normali dimensioni; normale morfologia dei lembi mitralici. Radice aortica di normali dimensioni, valvola tricuspide, normale movimento delle semilunari. Sezioni dx di normali dimensioni. Pericardio indenne". PEr poi concludere con la predetta specifica del lieve rigurgito mitralico.

I dati sono i seguenti:
- radice aortica: 35mm
- AS 39mm
- DTDVS 56mm
- DTSVS 29mm
- SIV 10mm
- PPVS 9mm
- FE 70%

Mi ha riferito il cardiologo essere il "famoso" soffio al cuore. Devo preoccuparmi? Mio padre è cardiopatico...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Un lieve rigurgito mitralico è presente anche nei cuori più sani
Si tranquillizzi
Arrivederxi