Utente 596XXX
Gentili Medici,
volevo chiedere un consiglio su come orientarmi per una visita che intendo fare.
Da tempo a seguito di ecografia mi hanno riscontratola prostata un po ingrossata per la mia eta'.
Inoltre e' stata notata una formazione di non chiara origine.In un primo tempo si era pensato a un diverticolo vescicale.
A seguito di quella prima ecografia è stata fatta una TAC e una RNM che sembrerebbero aver escluso il diverticolo.
Poi di mia iniziativa ho fatto altre ecografie.
Gli ultimi referti riconducono la formazione al morbo Von Recklinghausen di cui
sono affetto.
Devo dire che per la verita non ho fatto vedere la documentazione ad uno specialista ma mi sono fermato al medico di famiglia.
La mia domanda è se per quanto illustrato, spero chiaramente, è più corretto che mi rivolga ad un andrologo/a o urologo/a, considerando anche il fatto che vorrei "controllare la situazione" generale visto che da bambino sono stato operato per testicolo ritenuto. Non ho fastidi particolari ma meglio controllare.
Grazie mille e scusate se mi sono dilungato.

Luca

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Gentile lettore ,

per il problema prostatico e vescicale da lei accennato, potrebbe essere più utile una valutazione urologica mentre per gli esiti legati ad un testicolo ritenuto potrebbe essere più mirata una valutazione con andrologo, esperto in patologia della riproduzione umana.

Su quest'ultimo problema, se desidera poi avere ancora altre notizie più dettagliate, le consiglio di consultare anche l’articolo pubblicato sempre sul nostro sito e visibile all'indirizzo:

http://www.medicitalia.it/minforma/andrologia/196-prevenzione-andrologica-eta-pediatrica-puberale.html .

Un cordiale saluto.
[#2] dopo  
Utente 596XXX

Iscritto dal 2008
Gentile Dott. Beretta,
quindi mi consiglia di fare una visita con entrambi gli specialisti.
Grazie mille
Cordiali saluti
[#3] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Se è possibile, sì.
[#4] dopo  
Dr. Diego Pozza
40% attività
20% attualità
16% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 76
Iscritto dal 2000
caro lettore,

ne parli con il suo medico che le potrà consigliare se iniziare prima con una visita urologica per chiarire i dubbi relativi alla sua prostata e vescica oppure con una vista andrologica
Molti andrologi sono anche specialisti in urologia e viceversa
Cari saluti
[#5] dopo  
Dr. Giovanni Beretta
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2006
Giusta l'osservazione del collega Pozza ma mi raccomando che il collega abbia anche chiare informazioni in patologia della riproduzione umana.

Ancora un cordiale saluto.