Utente 680XXX
Gentili Dottori,

mi faccio vivo dopo circa due mesi per chiedere, dopo gli utili consigli datimi in passato, un ulteriore supporto.
Ho da due mesi (dopo int. di varicocele sx con leg bassa) ancora l'epididimite. In effetti dopo 40 gg di antibiotici vari e bentelen la situazione sintomatologica sembrava volgere al meglio, ma dopo aver sospeso ogni farmaco dopo 10 gg è tornato il forse dolore e il gonfiore allo scroto. Mi è stato detto di riprendere Levoxacin 500 1 al g. e bentelan 1 mg 2 al g. (anche se la cultura di urine e liqu sem è stata negativa)
Dopo 8 gg la situazione è meno pesante, ma non riesco praticamente a camminare e a riprendere la vita normale: la condizione psicologica è davvero negativa.

Volevo porre due quesiti:
1) ma queste epididimiti hanno tempi cosi lunghi, e perchè l'esame delle culture risulta negativo?? che senso ha fare ancora antibiotici??

2)si potrebbe trattare di un problema vascolare e non infettivo, e quindi potrebbe esser utile fare un eco doppler scrotale?

Vi ringrazio anticipatamente per l'utile servizio informativo...
cordialmente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giuseppe Quarto
44% attività
16% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 80
Iscritto dal 2007
Prenota una visita specialistica
si il dolore può perdurare anche a lungo, però è cmq consigliabile un ecografia con controllo urologico
[#2] dopo  
Utente 680XXX

Iscritto dal 2008
grazie per le indicazioni: ma mi permetto di richiederle come mai se non c'è infezione (viste le culture fatte) batterica devo continuare a fare l'antibiotico??

potrebbe essere invece dovuto ad un problema di vascolarizzazione??
grazie