Utente 747XXX
Salve, è la prima volta che scrivo su questo forum, spero di trovare la risposta a questo mio dubbio. Ho rapporti regolari con la mia ragazza, tuttavia nel momento della penetrazione dopo pochi minuti lei inizia a sentire un fastidio all'interno della vagina, fastidio che in poco tempo si trasforma in dolore e ci costringe a fermarci. Io durante il rapporto non sento alcun fastidio, ma a fine rapporto, dopo qualche ora, anche io avverto un forte bruciore quando faccio scorrere il prepuzio, dolore che poi si intensifica al contatto con l'acqua. Il dolore non è persistente, la mattina dopo è gia passato tutto, ma io credo che non sia normale! Io, da inesperto, ho le mie ipotesi che sicuramente sono sbagliate e vi farebbero ridere, non ho idea se l'irritazione della mia ragazza sia collegata alla mia in qualche modo, abbiamo anche provato a non avere rapporti per qualche settimana ma il problema si è ripresentato. Può trattarsi del caldo estivo? O puo' darsi che la mia saliva sulla sua vagina provochi questo problema? Secondo voi con l'uso del preservativo il problema si risolverebbe per entrambi? Io non so piu' cosa pensare. Scusate se mi sono dilungato, vi ringrazio in anticipo per la vostra cortese attenzione.
Lorenzo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,escluderei l'azione della saliva...ed ipotizzerei un "effetto ping-pong" tra una vaginite (nella donna) ed una balanopostite (nell'uomo).Il caldo e l'umidità sicuramente possono favorire il problema ma é pur vero che,in genere,l'estate i rapporti sessuali si intensificano e si diversificano in maniera esponenziale rispetto agli altri periodi dell'anno,quindi,l'ipotesi non é pertinente.Pertinente é,invece,il rivolgersi ad un ginecologo ed un andrologo per inquadrare e risolvere il problema di coppia.
Cordialità.
[#2] dopo  
Dr. Luigi Laino
60% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2005
Una vulvo - vaginite per la sua partner ed una balanipostite per lei sembrerebbero le ipotesi accreditabili in via telematica e non vincolante:

la visita con lo specialista Venereologo (epserto di cute e mucse genitali) la più appropriata per tale ragione.

può arricchire le sue conoscenza con l'articolo del sottoscritto presente nella sezione Minforma

http://www.medicitalia.it/02it/notizia.asp?idpost=39890

sul tema delle BALANOPOSTITI.

cari saluti