Utente 285XXX
Alla gentile attenzione dei medici di medicitalia. Due giorni fa, verso le 20:00, stavo facendo una passeggiata. Pian piano ho percepito un dolore al braccio sinistro particolarmente intenso, poco dopo ho avuto giramenti e sensazione di svenire ed ho cominciato a sudare. Dopo un'ora mi sono ripreso anche se il dolore al braccio è rimasto costante. Il giorno successivo, al risveglio, ho percepito nuovamente il dolore al braccio sinistro e i giramenti, quindi mi sono recato al pronto soccorso. Mi è stato effettuato un ECG e degli esami di sangue, avevo tachicardia ma tutti i valori erano normali quindi i medici mi hanno detto che i dolori non erano dovuti al cuore. Da una settimana prendo per un'infezione alle vie urinarie, ho chiesto ai medici se questo medicinale Levofloxacina possa causare tali disturbi, mi hanno risposto di no. Secondo voi questo medicinale può portare tali problemi? Inoltre sono portatore di lieve prolasso alla valvola mitrale senza rigurgito (Cosa che mi mette ansia), l'ho riferito ai medici. Questi sintomi mi hanno terrorizzato, cosa mi consigliate di fare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Caro signore
cosa vuole che le consigli. Lei non ha problemi cardiaci....il suo problema è l'ansia e per questo non deve rivolgersi ai cardiologi, ma ad uno psicologo.
Saluti cordiali