Utente 350XXX
Ieri ho notato un rigonfiamento della pelle sul lato sinistro del pene, appena sotto al glande, e se tocco il rigonfiamento da' un leggero fastidio (non dolore). Oggi sembra essersi lievemente sgonfiata, ma si è formata una macchia nera (presumibilmente una botta). Ho letto in precedenza che potrebbe essere una frattura del pene, non so, sta di fatto che non ricordo neppure come me la son fatta o quando è comparsa la prima volta e non mi ha mai fatto malissimo, anzi, me ne son accorto quasi per caso, ma presumo sia per colpa di una masturbazione. Oggi il pene è andato in erezione tranquillamente, quindi non dovrebbe esserci una disfunzione, ma per sicurezza vorrei sapere il vostro parere.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,potrebbe trattarsi di un banale stravacco ematico legato ad un coito a ad una masturbazione.In tal caso,non ritengo sia utile alcuna terapia.Ha difficoltà ad evaginare il prepuzio sul glande?Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 350XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille per la risposta! No, sono circonciso! Perchè?
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...allora,ribadisco la ipotesi di un microtrauma.Cordialità.