Utente 301XXX
Salve,
ho riscontrato durante i miei primi preliminari con la mia ragazza che, nonostante la masturbazione, non eiaculo.
Non so se possa dipendere dal fatto che, in alcune circostanze, la sua sollecitazione, ad esempio dei testicoli, mi provochi dolore. Può essere questo o si tratta di qualcosa di natura psicologica? Aggiungo che quando mi masturbo da solo eiaculo senza problemi.
Grazie per l'attenzione,
cordiali saluti

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
Caro Utente,non vorrà mica crearsi un problema ad ogni sensazione che scopre durante l'eccitazione?Dia tempo al tempo e vedrà come tutte le domande che ci pone possono configurarsi in uno stato di normalità che,però,senza una visita andrologica diretta,non riuscirà a cogliere...Cordialità.
[#2] dopo  
Dr.ssa Valeria Randone
60% attività
20% attualità
20% socialità
CATANIA (CT)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2010
Gentile Utente,
Mi associo al dr. Izzo nella risposta
A volte il piacere può tardare ad arrivare anche negli uomini, ancor di più quando sono le prime esperienze e quando non vi è ancora empatia sessuale.
L' andrologo è sempre il primo referente, aggiungerei un approfondimento delle dinamiche che caratterizzano la vostra sessualità .

Le allego una lettura sull' eiaculazione ritardata

http://www.medicitalia.it/minforma/psicologia/1600-eiaculazione-ritardata-piacere-tarda-ad-arrivare.html