Utente 351XXX
Salve vorrei avere delle delucidazioni, mia nonna è stata operata d'urgenza per una peritonite perforata la notte del 5 maggio, l'intervento risultava riuscito e è dopo 2 settimane in ospedale è ritornata a casa. Per 5 giorni dopo il ritorno ha preso uno sciroppo per la diminuzione di catarro e anche se era allettata e non tanto attiva tutto sembrava essere andato per il meglio. Ieri notte mia nonna è andata via, dopo una giornata di sofferenza in cui era stato garantito dal suo medico curante che tutta andava bene. Da 3/4 giorni pur essendo nutrendosi solo di omogeneizzati defecava anche 3 volte al giorno. Vorrei sapere, andava veramente tutto bene come ci era stato detto dal medico? Avremmo potuto fare qualcosa per evitare?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Prenota una visita specialistica
É difficile dare una risposta. Quale é stata la causa della perforazione, ossia la patologia di cui soffriva sua nonna ?

Cordialmente


[#2] dopo  
Utente 351XXX

Iscritto dal 2014
Guardi vorrei poterle rispondere ma i medici all'ospedale non sono riusciti a spiegarsi la causa della patologia ma si sono limitati ad operarla dandoci perfino poche informazioni sul tipo di operazione che mia nonna avrebbe subito.
[#3] dopo  
Dr. Felice Cosentino
60% attività
20% attualità
20% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2008
Quindi è difficile anche per noi dare un parere. Solo dalla documentazione clinica, che potrà valutare il suo medico, si potrà cogliere qualche informazione utile.


cordialmente