Utente 122XXX
Salve a tutti i Dottori del sito, è un po che non scrivo. Ritorno a parlare del mio problema. Come potete vedere dagli altri post, sono affetto dalla sindrome di kallman, con conseguente ipogonadismo ipogonadotropo, con valori di testosterone sotto il livello normale, e con valori di lh ed fsh sotto i livelli normali anche sotto stimolo al gnrh, dove LH ha risposto un pò di più rispetto ad fsh, ma non ha stimolato il testosterone, rimasto sempre sotto la soglia minima.Siccome quello che lamento io da sempre, sono le dimensioni del pene, volevo capire una cosa. Il valore del testosterone basso fino a 22 anni, quanto ha potuto incidere sulle dimensioni del pene? Varie volte ho cercato di farmene una ragione ed accettare questo problema, ma quando i Dottori mi dicono che è normale provo rabbia!! perchè non è cosi...non riesco a trovarlo in nessuna foto su internet uno come il mio...e dimensionalmente ( in erezione 10cm lungo per 10cm largo dimensione che non è cambiata da quando ho 11 anni o 10...) è presente nello 0.2% di uomini. Al di là del fatto che ho 25 e ancora non ho mai avuto un minimo contatto con una ragazza, se non qualche chiacchiera di sfuggita, ed avendo quindi un pene piccolo, sono psicologicamente distrutto, potrei rischiare di non dare piacere al mio partner qual'ora lo avessi? Un'altra cosa il DHT quanto incide sullo sviluppo dimensionale e generale nell'uomo, dato che ho la barba che sembra peluria ed è presente solo sotto il mento...?? Potrebbe essere necessario oltre al testosterone anche iniezioni di DHT?? Per aumentare di circonferenza e lunghezza il pene cosa si può fare di concreto oggi?
Grazie per l'aiuto...

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
Prenota una visita specialistica
...purtroppo,non si può che ribadire quanto detto nei post precedenti.Cordialità.
[#2] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Salve Dottor Izzo, grazie per l'intervento. Quindi oltre che al testosterone in fiale a vita, non c'è nessun altra cura(tipo dht) che potrebbe darmi sviluppi da quel punto di vista?
Il rischio di non dare piacere ad una donna quindi è reale giusto???
Grazie Dottore.
[#3] dopo  
Dr. Pierluigi Izzo
36% attività
20% attualità
16% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2006
...putroppo,il ritornare sempre sulla stessa fobia,non l'aiuterà a trovare una svolta decisiva.Cordialità.
[#4] dopo  
Utente 122XXX

Iscritto dal 2009
Ho capito, da quanto percepisco,non si può fare nulla, cercare di vivere alla meglio in queste condizioni....e pensare soltanto che c'è gente che sta peggio di me...