Utente 353XXX
Da un po' di tempo soprattutto al mattino ho dei lievi giramenti di testa, poi le pulsazioni arrivano anche a 120: mi manca il respiro, ho il cuore in gola e un senso di oppressione al torace con una sensazione di calore che da lì sale fino al collo ed alla faccia.....La pressione si alza un po', ma rimane sempre nella norma (max 130-80).Ho paura di perdere i sensi. In genere con alcune gocce di Lexotan passa. La visita cardiologica e l'ecg fatti ieri rivelano che è tutto nelle norma. Due anni fa per gli stessi problemi (ma ora le crisi sono più invalidanti) feci un ecocardiogramma, l'holter cardiaco 24h e l'holter pressorio 24h, le analisi per gli ormoni tiroidei e l'ecografia alla tiroide. Tutto nella norma. Il cardiologo mi ha prescritto per estremo scrupolo e vista la familiarità, un test sotto sforzo da fare senza fretta. Questi miei malesseri possono essere attacchi di panico? Cosa posso fare?Oramai ho paura di perdere il controllo, di uscire sola, di stare in casa da sola, ecc. anche perchè ho passato diversi momenti difficili negli ultimi due anni.....Grazie per l'attenzione.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Sembrerebbe proprio che si tratti di attacchi di panico, vista la negatività delle indagini fatte. Per completezza concordo sul test da sforzo, dopodichè se negativo non deve rivolgersi a noi cardiologi, ma a uno psicologo.
Cordialmente
[#2] dopo  
Utente 353XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille per la solerte e puntuale risposta......Effettivamente con la terapia ansiolitica sto già un po' meglio. Però la paura di stare nuovamente molto male è sempre in agguato! Cordiali saluti.
[#3] dopo  
Utente 353XXX

Iscritto dal 2014
Dimenticavo di aggiungere che da anni soffro di reflusso gastrico....questo disturbo può dare tachicardia?
[#4] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
No....non per lo meno tachicardie intese come alterazioni del ritmo cardiaco (semmai solo aumento della freqeunza fisiologica e in maniera secondaria). Stia tranquilla.
Saluti
[#5] dopo  
Utente 353XXX

Iscritto dal 2014
Grazie ancora....Tenterò di stare tranquilla e pensare meno....Buona giornata.