Utente 341XXX
Buongiorno.
Chiedo scusa per la domanda che mi rendo conto è molto banale, la farei al mio dermatologo ma è in ferie.
Come da titolo, ho un tipo di pelle molto sensibile, con moltissimi nevi (ho la sindrome del nevo displastico, se non ricordo male il nome, ed ho tolto tre nevi a rischio negli ultimi anni, tutti rivelatisi benigni), ed ogni dermatologo che ho visto in vita mia mi ha ovviamente detto di evitare il sole, cosa che ho sempre fatto. Metto la protezione anche quando so che devo ad esempio stare un po' al sole in città e simili. Avrei però una curiosità: se avessi la possibilità di fare una vacanza al mare, questa sarebbe completamente sconsigliata oppure con le opportune protezioni la potrei fare? Ad esempio evitando il sole il più possibile, mettendo una protezione altissima ecc? Il mio cervello mi dice ovviamente che sarebbe meglio evitare, ma vorrei sapere da esperti se è veramente così oppure è una preoccupazione eccessiva la mia. Vi ringrazio anticipatamente. Saluti!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Certamente , non ha uno xeroderma pigmentoso!!!!
Con le opportune protezioni , antisolari totali , cappelli , magliette , ombrelloni, e attenzione agli orari di maggior elio esposizione potrà farsi la sua vacanza al mare tranquillamente.
Cordialità
[#2] dopo  
Utente 341XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio molto dottore (e scusi il ritardo della mia risposta!).
Mi chiedevo, ho confusione tra protezione totale ed elevata. Ad esmepio, una protezione spf 50 (che mi dicono specifica per pelli con molti nevi) va bene o è meglio optare per una protezione più alta ancora? Poste tutte le altre precauzioni ovviamente. Grazie mille ancora!
[#3] dopo  
Dr. Giampiero Griselli
52% attività
20% attualità
20% socialità
BRESCIA (BS)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2002
Va bene.Ovviamente va correttamente applicata .
Cordialità