Utente 333XXX
Dal mese di Maggio il mio Endocrinologo mi prescrive Inderal da 40 mg per tre volte al giorno da prendere fino a Settembre per tachicardia sinusale da ansietà. Inoltre assumo 0,50 di Decadron per insufficienza corticosurrenalica e 50 di Eutirox per Tiroide di Hashimoto. Premetto che da piccola ho avuto piccoli problemi di asma bronchiale poi curati, ed un mese fa ho avuto un po' di tracheite trattata con Clenil aereosol e Agumentin in bustine! Il mio problema e che da almeno due giorni accuso difficoltà respiratorie come ostruzione a respirare dal naso come se non riesco a respirare, oppressione toracica come se mi stringessero il petto ed infine un po' di male alle spalle. Spero che sia ansia altrimenti dopo previo consulto con voi sospenderò il farmaco contattando il mio Endocrinologo e il medico curante! P.S. L'Endocrinologo dice che è ansia. Augurandovi un buon fine settimana. Cordialmente F.F.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Il Dosaggio dell Inderal che lei riporta , considerando il suo peso è davvero elevato, e può darle problemi di broncostenosi dato che è asmatica.
Ci sono altri farmaci che possono essere impiegati in casi come il suo, come la ivabradina o calcio antagonisti come il diltiazem o verapamile.
Ne parli con il suo cardiologo
Arrivederci
[#2] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2014
Volevo comunicarle che sin da quell'episodio non ho più avuto i sintomi dell'asma. La mia sofferenza respiratoria ripercorre in ciclicità in aspetti di tracheite e faringite. Non risulta nessun problema cardiaco da quanto riporta il mio medico curante nonché cardiologo, mi hanno solo prescritto l'Inderal solo per forti attacchi di tachicardia sinusale notturna! Il quadro clinico del cuore è nella norma e polmonare, sino ad un mese fa. Cordialmente F.F.
[#3] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2014
Allora come posso assumere il farmaco oggi? Prendendo 3 compresse da 40mg mattina, pomeriggio e sera come facciamo a diminuire la dose? Grazie mille Dottore. Cordialmente F.F.
[#4] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Gentile signora noi non possiamo certo modificare terapie per via telematica. Sarebbe sciocco oltre che proibito dalle regole del sito.
Possiamo esprimere opinioni e dare suggerimenti.
Io gliel ho già dato e cioè che il dosaggio di farmaco che sta assumendo è veramente notevole.
Sarà il cardiologo che la conosce a modificare eventualmente la terapia
Arrivederci
[#5] dopo  
Utente 333XXX

Iscritto dal 2014
Ho parlato col mio medico curante e l'Endocrinologo dopo essere stata al pronto Soccorso, dicendo di assumere mezza compressa la mattina e mezza il pomeriggio. I medici del pronto soccorso mi hanno visitato escludendo qualsiasi problematica polmonare, pressione arteriosa tra 115 max e 70 min, 64 bpm frequenza cardiaca. Mi chiedevo invece posso spostare il farmaco dal pomeriggio la sera prima di coricarmi visto che i sintomi che accusavo era durante la notte. Cordialmente per tutto F.F.
[#6] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei insiste a parlare con me. Non posso modificare una terapia. Io non l homai visitata non ho alcuna informazione su di lei....