Utente 350XXX
Buongiorno Dottore,
ho 31 anni e sono alla fine della 17 settimana di gravidanza.
Recentemente ho avuto uno crisi di asma molto grave ora trattata con successo con Symbicort 320/9 in quanto il farmaco Foster non aveva dato gli esiti sperati.
Il pneumologo mi ha diagnosticato una forma asmatiforme allergica.Dato che prima di questo episodio ignoravo di essere affetta da suddetta malattia e dato che la causa scatenante e un'allergia non nota, volevo sapere se potevo eseguire i test allergici o in caso contrario quando possano essere fatti, grazie anticipatamente

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Per sicurezza, durante la gravidanza, può eseguire un esame del sangue (RAST o CAP-RAST a seconda del laboratorio) piuttosto che i prick test. Sarà l'allergologo a consigliarle quali IgE specifiche andare a ricercare. In alternativa, a discrezione dello specialista che la visiterà, potrebbe ricorrere al test ISAC (anch'esso prevede un prelievo ematico).
Saluti,