Utente 254XXX
Gentili dottori buongiorno. Vent'anni fa (ne avevo 17) l'allergologo dopo i test cutanei ed essendo risultato allergico a vari pollini e acari, mi ha prescritto loratadina e flixonase spray. Per alcuni anni ho seguito la terapia da maggio a settembre, poi mi sono un pò alla volta allontanato dallo spray e prendevo la loratadina al bisogno in quanto i sintomi erano diminuiti. Da un paio di anni mi trovo con molto muco denso e appiccicoso retronasale che mi provoca senso di bolo e corpo in gola, il mio medico di base sentendo la mia storia clinica crede che possa essere su base allergica e mi ha consigliato di riprendere la terapia continuativa usando anche flixonase. Dicendomi però di fare un tentativo e semmai tornare perchè vuole escludere anche un possibile reflusso. Voi pensate che l'allergia possa provocarmi questo continuo catarro in gola e bolo? Grazie

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
156628

Cancellato nel 2015
Certamente la Sua storia clinica è importante anche nella valutazione di queste nuove manifestazioni, ma potrebbe essere opportuna prima di tutto una rivalutazione ORL.
Già con il solo esame fibroscopico lo specialista - oltre ad altri elementi importanti - può valutare la presenza (e il tipo) delle secrezioni e di segni di reflusso gastroesofageo; di conseguenza comporre meglio lo schema di trattamento farmacologico. Inoltre può dare indicazioni sull'eventuale utilità anche di un nuovo consulto allergologico.
Saluti,