Utente 163XXX
Buonasera,
stasera mia moglie si è accorta, mentre tagliava le unghie alla nostra piccola di 11 mesi, che il pollice sinistro rimane piegato e bloccato. Siamo certi che il problema non sussiste da sempre, e da un rapido controllo su internet sembra abbia il "dito a scatto congenito" (tra l'altro mia moglie ha avuto lo stesso problema da piccola, operata a 6 anni ad entrambi i pollici).
Domani sentiremo il pediatra e successivamente un ortopedico, intanto vi chiedo consigli su come si gestiscono queste problematiche in bambini così piccoli.
Grazie 1000.
Luca

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Gentile Signore,

se il pollice non si sblocca manualmente, prima o poi andrà operato, ma c'è tutto il tempo.

Stia tranquillo, è un intervento che dura 1 minuto.

Buona notte.
[#2] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2006
Grazie per il rapido feedback,
sono conscio che non sia una cosa gravissima, ma se non è troppo disturbo vorrei avere maggiori info su quel che mi dice:
"sblocco manuale", a cosa si riferisce? A manovre meccaniche per lo sblocco del dito? sarebbe da effettuare più volte o un unica manovra sarebbe risolutiva? A che età si fa? Lo fa solo lo specialista o dovremo essere istruiti in merito? Cosa intende per "c'è tutto il tempo"? è consigliabile quindi aspettare o prima si agisce meglio è? A che età consiglierebbe di fare l'intervento?

Domando scusa per la raffica di domande, ma è il primo problema per il primo figlio...
[#3] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Esattamente; dovrebbe provare a sbloccarlo giornalmente (in genere non è doloroso) per evitare che con il tempo l'articolazione si irrigidisca.

Non si risolve con una singola manovra, nè con manovre ripetute, ma con il tempo, il blocco del dito potrebbe attenuarsi.

In ogni caso, guadagnerebbe tempo.

Se invece il dito non si sblocca, va operato, ma si può fare con tutta calma, non c'è alcuna fretta.
[#4] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2006
Ringrazio per il riscontro.
Ieri sera abbiamo fatto la visita dal pediatra, il dito risulta bloccato, non si stende, suppone che non abbia il "dito a scatto" ma la "clinodattilia", e ci ha prescritto la visita dall'ortopedico (ci ha consigliato l'ambulatorio ortopedico infantile "Gaetano Pini" di Milano).
Grazie per i consigli.
[#5] dopo  
Dr. Giorgio Leccese
36% attività
20% attualità
16% socialità
TRANI (BT)
Rank MI+ 72
Iscritto dal 2008
Non credo proprio si tratti di clinodattilia, perche' avrebbe notato la deformita' sin da subito.
[#6] dopo  
Utente 163XXX

Iscritto dal 2006
Buongiorno,
abbiamo fatto la visita con l'ortopedico al Gaetano Pini di Milano. Ha riscontrato alla mia bimba il pollice flesso (stenosi della guaina a livello metatarso-faligea).

La dottoressa che ha visitato mia figlia mi ha detto va operata subito, che non è nè opportuno nè consigliabile attendere, poiché il pollice potrebbe non svilupparsi correttamente in linea con lo sviluppo del resto del corpo.

L'operazione andrà effettuata in anestesia totale verso Natale.
Dott. Leccese, lei cosa ne pensa?

Grazie.
Luca