Utente 770XXX
salve,da buon ipocondriaco come potevo non iscrivermi a questo fantastico portale? a parte gli scherzi faccio presente subito la mia diagnosi.
ho 32 anni e da 3/4 anni si sono presentate sulla fronte delle verruche piane,non gli ho mai dato un gran peso pensando che fosse una cosa passeggiera,ma da quest'anno ho deciso di intervenire puramente per un fattore estetico.
dopo la prima visita ho cominciato a usare soluzione AIROL che se non sbaglio è un concentrato di vitamina a che brucia le verruche contemporaneamente prendevo lantigen b 10 gocce al giorno,quest'ultimo serve a stimolare il sistema immunitario.
dopo questa terapia non ho avuto molti benefici.airol ha solo appiattito le verruche e dopo qualche tempo si sono ripresentate!
più forti che mai!:-)
c'è da fare una considerazione anche se la tecnologia orami è ad altissimi livelli è sconsigliato usare energie termiche,anche perchè essendo sul viso potrebbero rimanere segni!
la cosa che mi ha colpito di più è che prima di capire cosa fossero realmete le verruche piane,mi ci è voltuo un mio approfondimento.
i dermatologi dove sono stato e vi assicuro che sono stato da i più costosi e blasonati(questo non significa che siano i più bravi/ndr)
affrontavano il problema nel modo più semplice tu paghi io tolgo le verruche,senza spiegare a fondo l'entità della manifestazione.
le verruche piane sono un virus che attacca il corpo quando le difese immunitarie sono basse,in periodi di particolare stress o ansia posso manifestarsi da forme lievi come la mia a forme più gravi che posso attaccare le palpebre collo mento fronte e gomiti.
a questo punto ho comninciato a lavorare anche sul sistema immunitario
usando echinacea e papaia fermentata,invece per quanto riguarda la soluzione da applicare direttamente sulle verruche sto usando l'olio essenziale di tea tree.
vorrei invece avere più informazioni riguardo la terapia fotodinamica e la crema solfosalicilica.

le verruche piane la maggior parte delle volte scompaiono da sole
spero capiti anche a me...ma nel frattempo chiedo consigli a voi specialisti!

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Laino
56% attività
20% attualità
20% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 96
Iscritto dal 2005
Gentile utente,

mi sembra del tutto chiaro che lei abbia accumulato una discreta esperienza su questa tematica, ma forse "l'assemblaggio" delle nozioni via internet (mare magnum di notizie, il più delle volte tutte da verificare..) le stia causando un pò di confusione in merito, seppure alcune affermazione che ha fatto sono del tutto accreditabili anche dal sottoscritto(vedi sistema neuro-immunologico - verruche piane):

sappia che l'applicazione di Olio di Melaleuca alternifolia (Tea Tree Oil) non le gioverà granchè e glielo dice chi - in tempi non sospetti anni fa - ha sperimentato a livello universitario questa sostanza (con due istituti di ricerca) per comporre la propria tesi di Laurea: tale sostanza ha un potere principalmente antimicotico sulle specie saprofitiche (candida spp) ma non sui virus.

per il resto sappia che l'astensione dall'esposizione ai raggi UV è fondamentale (il loro potere è in grado di allontanare alcune cellule ospiti della epidermide quali le cellule di Langherans in grado di costituire quella difesa necessaria) : per il resto consideri la Laser terapia a CO2 uno dei migliori presidi (a mio avviso) in questa patologia e alcuni immunomodulatori topici utilissimi post terapia.

si determini con il dermatologo di sua fiducia (blasone a parte..)


cari saluti

[#2] dopo  
Utente 770XXX

Iscritto dal 2008
grazie per la risposta tempestiva.
sicuramente io non aiuto il mio fisico a far passare queste dannatissime verruchette!:-)
amo il mare e specialmente in questo periodo passo giornate intere al sole,cercherò di mettere una protezione.

cosa mi può dire di immonoskin? funziona? e dell'echinacea?
la crema solfosalicilica aiuta?


cosnoco persone che hanno avuto il mio stesso problema e solo con l'echinacea o con ta tree oil le hanno passate