Utente 358XXX
Buonasera.
Circa un anno fa ho fatto uno spermiogramma il cui risultato è stato il seguente.
Aspetto: grigio opalescente
Volume: 3.0 ml
Fluidificazione: omogenea
Viscosità: normale
N. Spermatozoi milioni/ml: 33.0
Totale per eiaculato:99.0 milioni
Forme tipiche: 13%
Forme atipiche: 87%
Motilità progressiva: 25%
Motilità non progressiva:15%
Immobili: 60%
Forme vitali: 40%
Leucociti: 10.0000/ml
Cellule germinali immature: alcune
Emazie: assenti
Cellule epiteliali di sfaldamento: assenti
Cristalli: assenti
Corpuscoli prostatici: assenti
Agglutinazioni: alcune
Conclusioni: normospermia. Asteno-necro-sperma di grado medio-lieve (2+)
Vorrei un parere circa i valori sopra elencati. Sono cattivi? Fermo restando che conto di ripetere quanto prima l'esame ma cosa pensate della situazione così come prospettatasi un anno fa?
Ritenete sia il caso di ricorrere ad una crioconservazione per salvare il salvabile (ho 37 anni e la mia compagna 30 ma penso che occorreranno un paio di anni, per nostre esigenze, prima che possiamo provare a concepire)?

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Militello
48% attività
20% attualità
20% socialità
PONTECORVO (FR)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Mi sembra uno spermiogramma che non incute ne ansia ne paure
Lo riesegua con tutta tranquillità per fare un confronto attuale
[#2] dopo  
Utente 358XXX

Iscritto dal 2014
La ringrazio, Dottore, per la sollecita e cortese risposta. Non ritiene quindi che l'87% di forme atipiche sia preoccupante?
Inoltre come reputa la motilità? Ci sono un 60% di spermatozoi immobili, non ritiene sia preoccupante?