Utente 302XXX
Gentili dottori, ho 52 anni e a marzo scorso ho avuto un IMA trattato con angioplastica; per cautela, tra gli altri successivi esami di controllo , mi è sttao consigliato di fare anche un ecocolordoppler ; è risutata una stenosi del 40 % (carotide ) a destra e del 30 % a (carotide) sinistra ; nè vi sono ; due anni prima dell'infarto i valori erano 45 % e 35 % : ciò vorrebbe dire che la situazione (con i farmaci che sto prendendo e l'interruzione del fumo) sta migliorando ? Si può ipotizzare con il tempo, le cure costanti e l'assenza di fumo un miglioramento con ulteriore riduzione (o addirittura scomparsa delle placche) delle stenosi , consuderando che trattasi di placche a componente fibrosa ?
Ringrazio e saluto.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Lucio Piscitelli
52% attività
20% attualità
20% socialità
NAPOLI (NA)
Rank MI+ 92
Iscritto dal 2000
Prenota una visita specialistica
CON I LIMITI DI UNA VALUTAZIONE A DISTANZA

Gentile Utente,
è possibile che il regime cui si sta sottoponendo possa sortire effetti favorevoli in tal senso.
Consideri comunque che la misurazione delle dimensioni della placca potrebbe risentire per piccoli scarti dei limiti della metodologia e valutazioni dell'operatore.
Quello che riferisce (quantomeno il mon incremento) rappresenta in ogni cado un dato favorevole.
[#2] dopo  
Utente 302XXX

Iscritto dal 2013
La ringrazio, gentilissimo