Utente 985XXX
salve,
vorrei gentilmente un parere ... vi spiego ... è da 4-5 mesi che sento questo "battito mancante". Lo sento spesso quando passo da uno "stato di quiete" (ad esempio seduto a lungo o la mattina appena esco di casa per andare a lavoro) ad uno stato attivo (o caminata veloce o allenamento).
Durante lo sforzo sembra che non ci siano ... poi quando finisce lo sforzo inizio a sentirli per forse 8-12 sec e poi passano.
Ho fatto l'HOLTER con questi risultati(elenco quello che secondo me? danno dei valori significativi..) :
totale battiti: 105124
battiti sconosciuti:8
battiti sopraventricolari:191
di cui singoli:169
coppie:11
run:0
battiti ventricolari:5
di cui singoli:3
coppie:1
run:0
tutto il resto ventricolare è 0
con il commento:
Ritmo sinusoidale normocondotto a FC media 78bpm,interroto da extrasistole sopraventricolare sopratutto in corso di sforzo,isolata e ripetitiva,organizzata in fasi di bigeminismo e trigeminismo sopraventricolare.rarissima ectopia ventricolare isolata.Non pause patologiche.Non alterazioni della ripolarizzazione ischemiche .

Premetto che sono abbastanza ansioso, e aumenta quando penso di avere qche pb e di non poter continuare con lo sport ....anche perché faccio attivita sportiva 4volte a settimana. Fisserò un colloquio con un cardiologo questi giorni, ma volevo
comunque gentilmente un vostro parere ... .
Sono rischiosi questi extrasistoli, sia i sovraventricolari, che quei 5 ventricolari. Posso continuare a fare sport senza preocuparmi o mi devo fermare o rallentare in qche modo .

vi ringrazio in anticipo

saluti





Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
231165

Cancellato nel 2015
Non ci sono rischi significativi guardando il risultato del suo Holter. L numerosità' degli eventi aritmici è davvero esigua. Un numero così' scarso di extrasistoli solitamente non deve essere trattato ma è bene che si faccia inquadrare da un aritmologo al fine di pianificare eventuali e futuri controlli
saluti
[#2] dopo  
Utente 985XXX

Iscritto dal 2009
grazie dr. Maccabelli,
il problema con questi valori è che compaiono in fase di sforzo o recupero ... dopo lo sforzo ... ... e per questo sono un pò preoccupato ... è importante questo fatto ? O rientra comunque nei casi di "basso rischio" ...

Comunque vedrò un cardiologo per approfondire .

saluti