Utente 359XXX
Salve,
premetto che nell'ultima settimana ho sofferto particolarmente di disturbi d'ansia con sintomi quali dispnea, stordimento, insonnia, stanchezza.
Negli ultimi due giorni mi ritrovo al risveglio con le mani completamente addormentate, e in generale con i battiti molto variabili, da valori normali a bradicardia o tachicardia in pochi minuti.
Sono sintomi ricollegabili eventualmente al mio disturbo ansioso o sono consigliate ulteriori analisi?
Grazie in anticipo

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Mariano Rillo
48% attività
20% attualità
20% socialità
LATINA (LT)
Rank MI+ 88
Iscritto dal 2012
Tutto lascia pensare che sia la sua ansia la causa dei suoi sintomi, pertanto il consiglio è di curare l'ansia affidandosi ad uno psicologo di sua fiducia.
Saluti cordiali