Utente 247XXX
Buongiorno, sono una ragazza di 25 anni. Penso di essere abbastanza in salute dato che non ho particolari problemi, a parte un'esofagite da reflusso.
Ieri ho iniziato un corso in palestra di Fitboxe, un allenamento particolarmente intenso ti tipo aerobico in cui si danno calci e pugni a un sacco a ritmo di musica.
So di non essere un'atleta e di non avere per nulla resistenza fisica, però, proprio per combattere questa sensazione di affaticamento che mi assale al minimo sforzo ho deciso di riprendere a fare sport su consiglio del mio medico. Ho mangiato una pizzetta e una mela circa un'ora e mezza prima, proprio per evitare malesseri.
Purtroppo, alla fine dell'allenamento ho iniziato ad avere la vista annebbiata, a sentire le voci distanti e ad avere brividi di freddo...mi sono subito seduta a terra prima di svenire. Per fortuna non ho perso i sensi ma sono stata comunque molto male. Durante l'allenamento tra una pausa e l'altra ho bevuto circa mezzo litro d'acqua ma avevo mal di stomaco. Una volta tornata a casa non sono riuscita a mangiare perchè avevo lo stomaco chiuso e mi sentivo ancora come se stessi per svenire...dopo 40 minuti dall'allenamento i miei battiti erano ancora a 100 (mentre la pressione 74/114).
Oggi mi sento uno straccio. Possibile che sia accaduto solo perchè ero ferma da mesi e ho iniziato subito con un allenamento troppo intenso per il mio fisico?
Non sono sottopeso (52 kg per 165) ma vorrei sviluppare un po' di massa muscolare perchè non ne ho. Soffro di pressione bassa. Ora ho paura di tornare in palestra, sono stata davvero male. Ho pensato di scegliere un corso più "soft", adatto alle mie capacità. Cosa mi consigliate di fare?





Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Lei ha presentato una banale crisi vagale probabilmente sa iperventilazione.
Lo sport da lei praticato non mi pare uno dei migliori per alcun cuore.

Si tranqullizzi e vada a camminare e a correre, oppure in bicicletta.
Arrivederci