Utente 349XXX
Buongiorno, sono una sig.ra di 57 anni (altezza cm 160 - peso kg 50), a fine maggio scorso ho subito un intervento di ernioplastica inguinale dx con taglio in anestesia totale. Sono passati 4 mesi e i sintomi sono sempre gli stessi, nulla è migliorato. Avverto il senso di bruciore dentro, un dolore sordo non dove c'è il taglio ma leggermente più in alto e.... non so come spiegarmi, tenterò: la mia sensazione è di avere come una lamina rigida che quando alzo la gamba o mi accuccio mi va a "battere" contro l'intestino. Al controllo post operatorio mi era stato detto che con il tempo tutto questo passava invece per me non si è neppure attenuato. Avverto pure nei tessuti un senso di molliccio come se ci fosse del liquido dentro. Sono molto preoccupata e non mi sento niente in forma.
La prego mi dia un consiglio perché comincio ad essere un po' estenuata da tutto ciò.
Ringrazio caldamente e porgo i miei saluti.

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
Prenota una visita specialistica
Sembrerebbe trattarsi di una nevralgia postoperatoria.
E' stata posizionata una rete?
Si affidi a un centro con esperienza per una gestione corretta del problema. Prego.
[#2] dopo  
Utente 349XXX

Iscritto dal 2014
Buongiorno,
si è stata posizionata una rete; da referto rilasciatomi queste sono le parole: "ernioplastica sec.Trabucco modificata (pli catura della trasversalis e posizionamento di patch in polipropilene) Chiusura a strati"
Quello che mi preoccupa è che in teoria sarei stata operata in un centro "con esperienza" e quindi mi trovo disorientata.
Dalla sua risposta deduco che una nevralgia post operatoria deve essere curata non si risolve da sola!
Grazie ancora, buona giornata.
[#3] dopo  
Dr. Andrea Favara
60% attività
20% attualità
20% socialità
CANTU' (CO)
Rank MI+ 100
Iscritto dal 2002
No, la maggior parte delle nevralgie post operatorie scompaiono da sole entro alcuni mesi, Prego.