Utente 174XXX
Salve,ho 22 anni e soffro di iperinsulinemia da almeno 8 anni. Ho avuto sempre livelli elevati di insulina,ma adesso va peggiorando di anno in anno pur prendendo la metformina.
Scrivo i risultati della curva da carico (curvosio gr.75) fatta un anno fà.

INSULINA BASE [6.1]
INSULINA 60 [124.7]
INSULINA 120 [64.6]


GLICEMIA BASE [0.70]
GLICEMIA 60 [106]
GLICEMIA 120 [0.74]


Adesso scrivo i risultati di quella fatta qualche giorno fà

INSULINA BASE [7.5]
INSULINA 60 [60,0]
INSULINA 120 [128.8]

GLICEMIA BASE [0.75]
GLICEMIA 60 [0.98]
GLICEMIA 120 [0.84]


Ad oggi prendo due di metformina 500 mg al giorno. Mi chiedevo se non fosse poca come dose.
Non so cosa fare,avendo avuto nonna materna e zia diabetiche. Arriverò a diventare diabetica anche io di questo passo? Premetto che sono un po' sovrappeso e che soffro anche di policistosi ovarica.
Grazie anticipatamente per la vostra risposta.

Valuta ospedale

[#1] dopo  
Dr. Luigi Guacci
20% attività
0% attualità
12% socialità
ROMA (RM)
Rank MI+ 32
Iscritto dal 2014
Non so a cosa può servire la metformina in questo caso.
Secondo me bisogna assolutamente togliere il sovrappeso con la dieta e l'esercizio fisico.
Infatti penso che l'iperinsulinemia dipende dal fatto che l'insulina in dosi normali non riesce più ad abbassare completamente la glicemia e le insule pancreatiche ne producono di più.
Come funziona l'insulina: nulla si crea e nulla si distrugge, quindi trsforma il glucosio in glicogeno e lo va a depositare nei nostri depositi epatici e muscolari, depositi che non possono avere capacità infinita, quindi invece che in glicogeno trasforma il glucosio in grassi, ed ecco il sovrappeso e l'inizio del diabete di tipo2. Togliere il sovrappeso serve quindi a svuotare questi depositi e il diabete di tipo2 guarisce, se si continua in futuro a stare attenti all'alimentazione.
Saluti
Luigi Guacci
[#2] dopo  
Utente 174XXX

Iscritto dal 2010
Grazie per l'immediata risposta! Ho iniziato a fare attività fisica da tre settimane,andando in palestra minimo tre volte a settimana (cosa che non facevo da 5 anni,a casa di un fastidioso neuroma di Morton adesso rimosso chirurgicamente).
Fra 10 giorni ho una visita con un endocrinologo che mi seguirà nell'alimentazione,e al più presto avrò un incontro con un diabetologo. La mia nonna materna,e la sorella di mia madre erano entrambe diabetiche,quindi è sempre meglio tenersi sotto controllo.
Grazie ancora.
Cordiali saluti