Utente 362XXX
Buonasera Dott., da tre anni faccio corse di 10/15 km a livello agonistico con Buonasera Dottore, pratico da tre anni corse agonistiche di 10/15 km con cadenza settimanale/quindicinale. Elettrocardiogramma da sforzo e prova spirometrica eseguita in fase di visita medico sportiva , ok. Premetto che durante l'attività sportiva sto benissimo; invece nelle ore successive quasi sempre, soprattutto se provengo da attività fisica sostenuta effettuata nelle settimane precedenti, mi si presenta la seguente sintomatologia: dopo circa 2 ore dalla gara - grande spossatezza e senso di affaticamento cardiaco, tanto da dovermi mettere distesa con affaticamento a respirare e parlare Nei 3/4 giorni successivi permane questo senso di affaticamento con una respirazione che avverto faticosa , accompagnato da dolore/bruciore alla bocca dello stomaco in fase di espirazione. Espirazione che spesso si conclude con colpi di tosse secca.
Le chiederei un consiglio in merito. Grazie mille

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Maurizio Cecchini
32% attività
20% attualità
16% socialità
PISA (PI)
Rank MI+ 68
Iscritto dal 2009
Smetta di fare quelle corse...
Il correre cosi' al lungo non fa bene ad alcun cuore.
Ovviamente ritengo che lei abbia gia' eseguito un ECG sotto sforzo, un ecocolordoppler cardiaco, visto che pratica con assiduita' questo sport, e che abbiano avuto esito negativo
La saluto

cecchini