Utente 362XXX
Gent. Dottore
dopo la menopausa ha sofferto, per un certo periodo, di pressione alta, e, contemporaneamente sono diventata obesa. In anni successivi, con l'aiuto di compresse idonee, ho tenuto la stessa pressione sotto controllo in maniera efficace. Premetto che quattro anni fa, ho sofferto di pericardite attualmente cronicizzata. Lo scorso anno mi è stata diagnostica la trombofilia mentre dal mese di settembre del presente anno mi è ritorna la pressione alta che non ritorna a valori normali nonostante l'assunzione di lacirex 4mg e quark ramipril 5mg.In data odierna.Vorrei precisare che i valori pressori prime erano 115/60, mentre adesso si aggirano 160/80. In data odierna, di pomeriggio, con la pressione alta e un contestuale mal di testa, ho assunto 10 gocce di NIfedicor: dopo qualche minuto mi si è manifestato un episodio di tachicardia ( 90 BPM); rimisurata la pressione ho notato che quest'ultima era ritorna normale 120/60. Quali possone essere le cause di tutto ciò. Ringraziando

Sei stato ricoverato in un ospedale italiano?

Esprimi un giudizio

Hai vissuto un'esperienza positiva con un medico o in una struttura sanitaria?

Raccontacela

[#1] dopo  
Dr. Alessandro Durante
28% attività
12% attualità
12% socialità
MILANO (MI)
Rank MI+ 52
Iscritto dal 2014
Buonasera,
I fattori che possono causare un rialzo di una pressione in precedenza ben controllata farmacologicamente possono essere molteplici.
Tuttavia è molto difficile indicarle esattamente la causa senza poterla visitare. Le consiglio di rivolgersi al suo curante oppure ad uno specialista che possano rivalutare la sua situazione.

Cordiali saluti
Alessandro Durante
[#2] dopo  
Utente 362XXX

Iscritto dal 2014
Grazie mille